lunedì 18 dicembre, 2017 - 13:40:18
Home > Primo Piano > Diocesi di Trani, è morto l’arcivescovo Giovan Battista Pichierri, era originario di Sava

Diocesi di Trani, è morto l’arcivescovo Giovan Battista Pichierri, era originario di Sava

Colto da un malore, è deceduto questa mattina il vescovo della diocesi di Trani – Barletta – Bisceglie, monsignor Giovanni Battista Pichierri.  Il decesso, avvenuto nella sua abitazione, in diocesi, a Trani, è stato causato probabilmente da un malore. “L’arcivescovo – riferisce il portavoce della diocesi – è stato trovato riverso a terra, nella sua casa, questa mattina presto. Vani i tentativi dei soccorritori per cercare di rianimarlo”.

Mons. Pichierri, nato a Sava (Ta) il 12 febbraio 1943, è stato ordinato presbitero della diocesi di Oria (Br) il 30 agosto 1967. Ha completato la sua formazione teologica frequentando la Facoltà ecumenica di Bari dove, nel 1970, ha conseguito la licenza in teologia ecumenica. Ha messo i primi dieci anni del ministero sacerdotale al servizio dei Seminari minori, diocesano e regionale per il liceo in Taranto. In quest’ultimo, prima come animatore e poi come rettore. Tornato in diocesi nel 1977, ha servito la Chiesa diocesana collaborando direttamente con i vescovi De Giorgi e Franco. Dal 1982, mons. Armando Franco, nominandolo arciprete, gli affida la cura pastorale della parrocchia della SS. Trinità in Manduria, dove svolge il suo servizio sino al 12 marzo 1991.

Nel 1986, lo stesso mons. Franco lo chiama a collaborare in maniera più diretta nella guida della diocesi affidandogli l’incarico di vicario generale e moderatore di Curia, oltre a quello di parroco. Lungo tutto l’arco degli anni di ministero ha insegnato religione cattolica nelle scuole di Stato, media e superiori nel ginnasio, nel commerciale, nello scientifico. Il 21 dicembre 1990 Giovanni Paolo II lo ha eletto vescovo della diocesi di Cerignola-Ascoli Satriano (Fg). Il 26 gennaio 1991 è stato ordinato vescovo nella chiesa madre di Manduria (Ta) dal vescovo diocesano, mons. Armando Franco.

Il 17 marzo 1991 ha fatto l’ingresso in diocesi di Trani. Il 13 novembre 1999 Giovanni Paolo II lo ha trasferito alla sede arcivescovile di Trani-Barletta-Bisceglie (Bt). L’ingresso nella nuova sede è avvenuto il 26 gennaio 2000, nono anniversario dell’ordinazione episcopale.

Il sindaco di Sava, Dario Iaia, dopo aver appreso la notizia ha così commentato:

Apprendiamo, con grande dolore, che è venuto a mancare, questa notte, il nostro amato concittadino arcivescovo Giovanni Battista Pichierri . È per la nostra regione, per la Chiesa e per tutti coloro che gli hanno voluto bene una grave perdita . Esprimiamo vicinanza e solidarietà nei confronti di tutta la famiglia .

Commenta con Facebook

Notizie su Redazione

Redazione

La Voce di Maruggio nasce nel 2010 come supplemento de La Voce di Manduria, dal 17 luglio 2012 diventa testata giornalistica grazie ai propri investitori che credono in questo progetto. Giornale free press La Voce di Maruggio, tratta la cronaca, la politica e cultura e sport principalmente della Città di Maruggio.

Leggi anche

Manduria: due arresti e dodici denunce in stato di libertà

Due arresti, dodici denunce a piede libero e un  assuntore segnalato al competente U.T.G.- Prefettura …

Rispondi

La Voce di Maruggio è Stephen Fry grazie per la cache a WP Super Cache