venerdì 18 agosto, 2017 - 20:28:13
Home > Cultura e Eventi > Eventi > “Salento Summer School 2017”: una settimana di workshop di progettazione sul paesaggio delle “casodde” presso “Masseria Pepe”

“Salento Summer School 2017”: una settimana di workshop di progettazione sul paesaggio delle “casodde” presso “Masseria Pepe”

L’evento si svolgerà da domenica 4 giugno a quella successiva dell’11 giugno presso la “Masseria Pepe”

L’Istituto Italiano di Architettura – col coordinamento dell’Ordine degli Architetti P.P.C. della Provincia di Taranto e il patrocinio del Comune di Maruggio – ha organizzato l’evento “SALENTO SUMMER SCHOOL 2017”, un workshop di progettazione destinato a professionisti italiani e stranieri, finalizzato all’acquisizione degli strumenti della progettazione architettonica in rapporto al paesaggio dell’abbandono.

In forma diffusa e pulviscolare, lungo la sottile linea di margine compressa tra la città lineare costiera e il mosaico agricolo interno, “sopravvive” una costellazione di lacerti edilizi abbandonati, le “casodde”, vere e proprie unità minime abitative, utilizzate nel secolo scorso dai contadini come forme temporanee dell’abitare durante i periodi di lavoro nei campi. Si intende esplorare attraverso il progetto la riscrittura di questi “testi interrotti” proponendo nuove forme radicali dell’abitare temporaneo legate al turismo diffuso nel paesaggio. Una “espansione di campo” dell’existenzminimum modernista.

Una settimana di lavoro intensivo ai tavoli di progettazione dalle ore 09:00 alle ore 19:00, e Lectures e Conversation serali dalle ore 20:00 in poi.

L’evento si svolgerà da Domenica 4 a Domenica 11 giugno 2017 presso la “Masseria Pepe” – ubicata sulla Strada Provinciale 131 di Maruggio – il luogo ideale dove vivere assieme, progettare e dibattere teoricamente in serrata dialettica con i critici, i teorici e gli architetti di fama nazionale ed internazionale invitati.

La scelta di Maruggio come sede della “Summer School” è stata fortemente voluta dall’arch. Fabio Alessandro Fusco, principale organizzatore dell’evento, professore di Progettazione Architettonica presso Politecnico di Milano e la Facoltà di Architettura di Genova.

Nel ricco programma è previsto anche il coinvolgimento attivo di professionisti locali.

Lunedì 5 Giugno, dopo la visita ai luoghi del progetto (“Maviglia Cluster”), nel corso dell’Open Lecture delle 14.00 l’arch. Aldo Summa introdurrà il tema: “Forme minime dell’abitare temporaneo”.

Venerdì 9 Giugno, invece, l’Open Lecture delle 20.00 sarà incentrato sul dibattito teorico: “Forma vs Realtà”, a cura dell’arch. Gabriella Verardi, con la presenza del Sindaco del Comune di Maruggio, dott. Alfredo Longo.

 

Commenta con Facebook

Notizie su Redazione

Redazione
La Voce di Maruggio nasce nel 2010 come supplemento de La Voce di Manduria, dal 17 luglio 2012 diventa testata giornalistica grazie ai propri investitori che credono in questo progetto. Giornale free press La Voce di Maruggio, tratta la cronaca, la politica e cultura e sport principalmente della Città di Maruggio.

Leggi anche

“La strada dei Saperi e dei Sapori” . Tutto pronto per l’evento per eccellenza dell’estate maruggese

Organizzata con passione e dedizione dalla Pro Loco di Maruggio, con il patrocinio del Comune …

Rispondi

La Voce di Maruggio è Stephen Fry grazie per la cache a WP Super Cache