venerdì 30 Settembre, 2022 - 1:18:23

“2° Festival Musicale Città delle Ceramiche 2015” Quando la musica si colora…

20150709_100428

TARANTO – E’ stato presentato questa mattina, nella ex sala Giunta della Provincia di Taranto, il cartellone estivo del “2° Festival Musicale Città delle Ceramiche 2015” promosso e organizzato dall’associazione musicale “Domenico Savino”. I nove appuntamenti gratuiti ad ingresso libero, che si terranno dal 13 luglio e il 1° agosto alle ore 21:00 nel Castello Episcopio grottagliese, godono del patrocinio del Comune di Grottaglie.

«Questo Festival – ha dichiarato l’assessore alla Cultura di Grottaglie, Maria Pia Ettorre, intervenuta alla conferenza stampa di presentazione – è la punta di diamante della nostra stagione estiva. Considerando che dallo scorso anno, per diversi motivi, l’evento “Musica Mundi” non è stato più organizzato, abbiamo ritenuto di sposarlo in pieno, investendo dal punto di vista non soltanto economico, perché è ben poca cosa rispetto a ciò che lo stesso rappresenta, ma anche e soprattutto in energia e fiducia. Il brillante successo dell’anno scorso e il passa parola che di serata in serata c’è stato, ci ha fatto considerare la possibilità di rendere questo Festival, stabile e caratterizzante tutto il nostro territorio. Il Festival Musicale Città delle Ceramiche, ha la peculiarità di abbracciare tutti i possibili gusti e ben si fonda con il resto della stagione estiva grottagliese».

manifesto 2° Festiva Città delle CeramicheIl “2° Festival Musicale Città delle Ceramiche 2015” comincerà lunedì 13 luglio, con il concerto “Dal jazz al folk” che vedrà protagonista il Nico Morelli trio (Nico Morelli – pianoforte, Mimmo Campanale – batteria, Camillo Pace – contrabbasso); giovedì 16 luglio, sarà la volta di “Emozioni Sudamericane”, recital pianistico di Joao Carlos Parreira Chueire; domenica 19 luglio, “Una serata con Paganini…all’Opera” con Claudio Ferrarini al flauto e Giuseppe Riccio al pianoforte; venerdì 24 luglio il recital comico “Giani Ciardo…e ho detto tutto”; sabato 25 luglio “Un violino e un pianoforte” vedrà protagonisti la violinista Cristina Ciura e il pianista Paolo Cuccaro; domenica 26 luglio, ”Concerto in rosa” con la soprano Paola Leoci e la pianista Erica Sette; martedì 28 luglio “Larry Franco and the Young Lions” nel concerto “Swing out”; mercoledì 29 luglio sarà il momento della danza con “Danze milonghe e tanghi” insieme ai Diamond Strings (arpe, chitarre e percussioni) e alla ballerina Roberta Di Laura; l’ultima serata sarà dedicata al “Rigoletto” di Giuseppe Verdi che verrà proposto in forma semiscenica con pianoforte.

«Obiettivo dell’evento – hanno evidenziato i tre direttori artistici, il M° Paolo Cuccaro, il M° Pierpaolo De Padova e il M° Giuseppe Riccio – è innanzitutto quello di valorizzare il territorio attraverso la diffusione della buona musica e il coinvolgimento dei talenti locali, offrendo gratuitamente al pubblico una serie di eventi di qualità. Vogliamo dare il nostro contributo alla crescita culturale del territorio, promuovendo la formazione musicale e i nostri giovani talenti, senza dimenticare i nomi internazionali che arricchiranno il cartellone del Festival».

 

Facebook Comments Box

Notizie su Redazione

La Voce di Maruggio nasce nel 2010 come supplemento de La Voce di Manduria, dal 17 luglio 2012 diventa testata giornalistica grazie ai propri investitori che credono in questo progetto. Giornale free press La Voce di Maruggio, tratta la cronaca, la politica e cultura e sport principalmente della Città di Maruggio.

Leggi anche

“Hell in the Cave. Versi danzanti nell’aere fosco”, l'Inferno nelle Grotte di Castellana

“Hell in the Cave. Versi danzanti nell’aere fosco”, l’Inferno nelle Grotte di Castellana

Sabato 24 settembre 2022, ore 21:00, sarà in scena lo spettacolo Hell in the Cave, …

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.