venerdì 18 Ottobre, 2019 - 15:23:00
Home > Rubriche > Visti in rete > A Brindisi attracca l’Ocean Emerald: pronto il set del remake di Point Break

A Brindisi attracca l’Ocean Emerald: pronto il set del remake di Point Break

L'Ocean Emerald alla banchina di piazzale Lenio Flacco-2Il regista Ericson Core girerà sullo yacht Le scene si terranno quasi esclusivamente in mare

BRINDISI – Lo yacht Ocean Emerald, su cui saranno girate alcune scene del remake di Point Break, è arrivato a Brindisi e resterà in città per due settimane. Si tratta di un’imbarcazione di 42 metri per 8.4 di larghezza, in alluminio. A bordo, al largo della Diga Punta Riso, saranno ambientale le scene di una festa del celebre action movie del 1991. Il progetto della Eagle Pictures prevede che il film sia girato in dieci Paesi diversi: in Italia, oltre alla Valle d’Aosta, dove sono già state girate alcune scene legate agli sport estremi invernali.
La casa di produzione ha già chiesto al Comune di utilizzare l’ex Convento Santa Chiara per casting e provini delle comparse. Cast e troupe, in totale circa 200 persone, sono in arrivo a Brindisi. La regia è affidata ad Ericson Core, il ruolo del rapinatore surfista che fu di Patrick Swayze ad Edgar Ramirez dopo la rinuncia di Gerald Butler, mentre quello del poliziotto infiltrato interpretato da Keanu Reeves a Luke Bracey. Si tratta comunque di un remake piuttosto discusso: dalla volontà di realizzare un sequel, si è arrivati alla scelta di una vera e propria rivisitazione basato su un vecchio storyboard di Jan De Bont (regista di Twister e direttore della fotografia del film Il gioiello del Nilo). Una parte del film è stata girata in Valle d’Aosta all’Aiguille de la Grande Sassière a Valgrisenche, ora il cast è atteso in Puglia: luoghi scelti dallo sceneggiatore Kurt Wimmer (Salt, Total Recall). Lo shooting della seconda unità di regia, invece, è già stato parzialmente realizzato senza il cast principale. A Brindisi, dopo la selezione delle comparse, le scene si gireranno quasi esclusivamente in mare. Lo yacht si dovrebbe poi spostare più a sud, lungo la costa salentina, vicino a Castro dove sono previste altre scene sempre legate al mare.

Fonte:Corriere del Mezzogiorno

Commenta con Facebook

Notizie su Redazione

Redazione
La Voce di Maruggio nasce nel 2010 come supplemento de La Voce di Manduria, dal 17 luglio 2012 diventa testata giornalistica grazie ai propri investitori che credono in questo progetto. Giornale free press La Voce di Maruggio, tratta la cronaca, la politica e cultura e sport principalmente della Città di Maruggio.

Leggi anche

Necrologio – Gli amici sono vicini al dolore che ha colpito Annalisa Vacca per la perdita della cara mamma

Tutte le parole del mondo non potrebbero colmare il vuoto che hai ora nel petto, …

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.