venerdì 30 Ottobre, 2020 - 18:29:10

A Trani torna HOBBITON – La città diventa la capitale del Fantasy

resize_1439457308

Si terrà nel Castello di Trani la XXII edizione di Hobbiton, che per la seconda volta, dopo l’edizione 2014 di Barletta, avrà luogo ‘nei Regni del Sud’.
Il 12 e 13 settembre la parola d’ordine per gli appassionati di Tolkien e del fantasy è ‘Mellon’, ossia la risposta all’indovinello ‘Di’ amico ed entra’, che consente alla Compagnia dell’Anello di accedere alle Miniere di Moria.

L’appuntamento è organizzato dalla Società Tolkeniana Italiana in collaborazione con Nova Apulia e la partnership di Cartoonics, e sarà caratterizzato da conferenze, dibattiti, gare di cosplayer, musica, stand di libri e fumetti.
Fra le prime anticipazioni, la presenza di Gianluca Comastri, fondatore dell’associazione Eldalië, che terrà una lezione di lingua elfica, e dei membri di La Quarta Era, Gruppo Cosplay Tolkeniano.

Ma la passione per il mondo creato da John Ronald Reuel Tolkien non è la sola a essere rappresentata in questa edizione di Hobbiton; il mondo fantasy conta numerosi appassionati anche alle vicende di altri personaggi con milioni di fan: si terrà così anche una gara fra tolkeniani e cosplayer che si ispirano al Trono di Spade.

In attesa del programma completo, si può approfondire la conoscenza della Società Tolkeniana Italiana, nata nel 1992 (in occasione del centenario della nascita di Tolkien), all’indirizzo www.tolkien.it.

Si terrà nel Castello di Trani la XXII edizione di Hobbiton, che per la seconda volta, dopo l’edizione 2014 di Barletta, avrà luogo ‘nei Regni del Sud’.
Il 12 e 13 settembre la parola d’ordine per gli appassionati di Tolkien e del fantasy è ‘Mellon’, ossia la risposta all’indovinello ‘Di’ amico ed entra’, che consente alla Compagnia dell’Anello di accedere alle Miniere di Moria.

L’appuntamento è organizzato dalla Società Tolkeniana Italiana in collaborazione con Nova Apulia e la partnership di Cartoonics, e sarà caratterizzato da conferenze, dibattiti, gare di cosplayer, musica, stand di libri e fumetti.
Fra le prime anticipazioni, la presenza di Gianluca Comastri, fondatore dell’associazione Eldalië, che terrà una lezione di lingua elfica, e dei membri di La Quarta Era, Gruppo Cosplay Tolkeniano.

Ma la passione per il mondo creato da John Ronald Reuel Tolkien non è la sola a essere rappresentata in questa edizione di Hobbiton; il mondo fantasy conta numerosi appassionati anche alle vicende di altri personaggi con milioni di fan: si terrà così anche una gara fra tolkeniani e cosplayer che si ispirano al Trono di Spade.

In attesa del programma completo, si può approfondire la conoscenza della Società Tolkeniana Italiana, nata nel 1992 (in occasione del centenario della nascita di Tolkien), all’indirizzo www.tolkien.it.

Commenta con Facebook

Notizie su Redazione

Redazione
La Voce di Maruggio nasce nel 2010 come supplemento de La Voce di Manduria, dal 17 luglio 2012 diventa testata giornalistica grazie ai propri investitori che credono in questo progetto. Giornale free press La Voce di Maruggio, tratta la cronaca, la politica e cultura e sport principalmente della Città di Maruggio.

Leggi anche

La Polizia di Taranto salva un 15enne vittima di bullismo, voleva suicidarsi

I poliziotti della Sala Operativa di Taranto, hanno ricevuto l’accorata telefonata di una giovanissima ragazza, …

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.