giovedì 26 Novembre, 2020 - 16:58:13

Gianfranco Mele

Gianfranco Mele
Sociologo, studioso di tradizioni popolari, etnografia e storia locale, si è occupato anche di tematiche sociali, ambiente, biodiversità. Ha pubblicato ricerche, articoli e saggi su riviste a carattere scientifico e divulgativo, quotidiani, periodici, libri, testate online. Sono apparsi suoi contributi nella collana Salute e Società edita da Franco Angeli, sulla rivista Il Delfino e la Mezzaluna e sul portale della Fondazione Terra d'Otranto, sulla rivista Altrove edita da S:I.S.S.C., sulle riviste telematiche Psychomedia, Cultura Salentina, sul Bollettino per le Farmacodipendenze e l' Alcolismo edito da Ministero della Salute – U.N.I.C.R.I., sulla rivista Terre del Primitivo, su vari organi di stampa, blog e siti web. Ha collaborato ad attività, studi, convegni e ricerche con S.I.S.S.C. - Società Italiana per lo Studio sugli Stati di Coscienza, Gruppo S.I.M.S. (Studio e Intervento Malattie Sociali), e vari altri enti, società scientifiche, gruppi di studio ed associazioni.

Il melograno: tradizione, mito, simbologia

  Nell’antichità il Melograno rappresentava l’immortalità, la fertilità, la forza della creazione e l’abbondanza; era inoltre il simbolo della primavera, del rinnovamento, della rigenerazione. Gli antichi romani ornavano il capo delle spose con rametti di melograno come augurio di fecondità e prosperità. In Turchia la sposa getta per terra come …

Continua »

Eliotropio selvatico: curiosità medicinali e magiche

N.B.: gli utilizzi delle piante di cui si tratta in questo articolo hanno unicamente valenza documentaria antropologico-folkloristica L‘Eliotropio selvatico (Heliotropium europaeum) è una pianta della famiglia delle Boraginaceae molto diffusa in incolti, aiuole, cigli delle strade. Il nome deriva da hèlios, sole, e da trèpo, volgersi, perchè i fiori seguono …

Continua »

Il fico tra alimentazione, medicina, mito magia e religione

  N.B.: gli utilizzi delle piante di cui si tratta in questo articolo hanno unicamente valenza documentaria antropologico-folkloristica Nella medicina popolare salentina, il fico (Ficus carica) aveva svariati utilizzi: uno di questi consisteva nell’impiegare il lattice per eliminare porri e verruche dalle mani (veniva applicata sula parte interessata, per uno …

Continua »

La vera e triste storia dello schiavo di Pasano: nessun “miracolo”, ma un accadimento di ordinaria amministrazione edulcorato dalla diplomazia ecclesiastica

A partire dalla seconda metà del Settecento viene ampiamente divulgato in Sava un accadimento risalente a quasi due secoli prima, la conversione al cattolicesimo di un uomo reso schiavo da un signorotto locale, avvenuta a seguito di un presunto miracolo: un provvidenziale intervento della Madonna avrebbe permesso all’uomo di affrancarsi …

Continua »