venerdì 09 Dicembre, 2022 - 23:13:11

Tonino Filomena

Tonino Filomena, scrittore e storico documentarista. Attratto dallo studio della Storia e dalle vicende umane ad essa collegate, in particolare del Novecento, dopo essere stato allievo di Tommaso Pedio e Indro Montanelli, conseguendo giovanissimo la laurea in Scienze Politiche, ha iniziato a occuparsi di storia patria documentando e illustrando la vita della sua città natale (Maruggio). È membro della Società di Storia Patria per la Puglia, presidente regionale del Sindacato Libero Scrittori Italiani, Testimonial Albo d’Oro del Comitato Scientifico No Lombroso di Torino; già Socio ordinario dell’Istituto per la Storia del Risorgimento Italiano e Segretario Nazionale dell'Istituto Nazionale Minoranze Etnico-Linguistiche in Italia presso il Ministero per i Beni e le Attività Culturali. E’ autore di numerosi saggi, tra cui: Maruggesi nel primo Novecento. Il relitto della Madonnina. Guida a Maruggio, dentro e oltre la storia. Attacco a Maruggio. Paese nostro povero ma bello. Gli occhi della memoria. Nel ventre della Balena Bianca. Così parlò Bilbo. Il soldato contadino e l'ultima sua opera L'infanzia perduta, edita da La Voce di Maruggio.

Maruggio: iniziati i lavori per l’abbattimento della vecchia “piazza coperta”

Maruggio: iniziati i lavori per l’abbattimento della vecchia “piazza coperta”

Maruggio –  Dopo 64 anni dalla sua geniale “invenzione”, quel disonorevole, vergognoso e fatiscente edificio (“mercato coperto”) addossato allo storico monumento dell’ex convento (oggi Municipio), finalmente verrà abbattuto, grazie all’azione decisionista del nostro sindaco e a dispetto anche della Soprintendenza per i Beni Artistici che all’epoca ne aveva autorizzata la …

Continua »

Tonino Filomena: « Ciao Ninì, primo sindaco d’Italia della Grande “Fiamma Tricolore”»

Tonino Filomena: « Ciao Ninì, primo sindaco d'Italia della Grande “Fiamma Tricolore”»

  L’amico Ninì Del Prete, protagonista dell’Altra Destra, già dirigente nazionale e parlamentare del Movimento Sociale Italiano (MSI), lo voglio ricordare attraverso due foto che lo vide protagonista e costruttore della nostra Terra. Egli è stato uomo di fiducia di Giorgio Almirante e “amico per la pelle” di Giuseppe Tatarella …

Continua »

C’era una volta il mio paese…

C’era una volta il mio paese…

C’era una volta il mio paese… dove durante il giorno le polverose strade del borgo venivano percorse da un simpaticone venditore di scampoli di stoffe, aghi, ditali, pettinini, pettinesse e spagnolette di cotone… messi alla rinfusa sulla sua sgangherata carriola al suono della trombetta per richiamare, dopo due o tre …

Continua »

Scrittori non si nasce, si diventa!

Scrittori non si nasce, si diventa!

Nota breve (senza polemica alcuna) indirizzata a taluni nostrani (per fortuna pochi) commentatori da strapazzo, denigratori delle altrui conoscenze e virtù. Cari opinionisti, non vi affaticate quando giudicate dall’apparenza, senza conoscere le altrui virtù. Ecco cosa facevano alcuni grandi scrittori prima di diventare famosi: barista, bigliettaio, lavapiatti. Hanno scritto libri …

Continua »

Torre dell’Ovo. La “casamatta” non era “matta”. Ma…

Torre dell'Ovo. La "casamatta" non era "matta". Ma...

  Riceviamo e pubblichiamo una nota storica sulle origini della costruzione cosiddetta “casamatta” di Torre dell’Ovo. Lo scrittore e storico locale Tonino Filomena ritiene che la costruzione presente nell’area della torre, non era una “casamatta” (fortino militare), ma un “casotto goniometrico” destinato dalla Regia Marina – servizio dei fari e …

Continua »