lunedì 22 ottobre, 2018 - 9:44:14
Home > Cronaca > Bari, 50enne colto da infarto alla Vivicittà: problemi dei soccorritori all’uso defibrillatore

Bari, 50enne colto da infarto alla Vivicittà: problemi dei soccorritori all’uso defibrillatore

BARI – Attimi di apprensione stamane, a Bari, durante la gara podistica ‘Vivicittà’. Uno dei partecipanti alla manifestazione, un 50enne, è stato colto da malore, a quanto pare un infarto, e sarebbe stato soccorso da altri podisti in attesa dell’intervento del 118 che ha trasferito il malcapitato in codice rosso al Policlinico.
Secondo fonti comunali, la Polizia locale sta verificando le procedure di soccorso e il piano sanitario presentato dagli organizzatori della manifestazione. Secondo il vicepresidente della commissione sport del Comune di Bari, Filippo Melchiorre, pare che ci siano stati problemi nell’utilizzo del defibrillatore da parte dei soccorritori. Una vicenda “molto grave” – secondo Melchiorre – che domani, insieme ad altri consiglieri, chiederà di approfondire la questione e individuare i responsabili. “Faremo luce – dice – anche sulle modalità di iscrizione a questo tipo di gare amatoriali e se è richiesto, in questi casi, il certificato medico di sana e robusta costituzione”.

ANSA

Commenta con Facebook

Notizie su Redazione

Redazione
La Voce di Maruggio nasce nel 2010 come supplemento de La Voce di Manduria, dal 17 luglio 2012 diventa testata giornalistica grazie ai propri investitori che credono in questo progetto. Giornale free press La Voce di Maruggio, tratta la cronaca, la politica e cultura e sport principalmente della Città di Maruggio.

Leggi anche

Maruggio – 1° Concorso Internazionale per Clarinetto “Chalumeau”. Le iscrizioni entro il 20 dicembre

L’Associazione di Promozione Sociale “Tetragramma” di Maruggio (TA), presieduta da Giuseppe Pisconti, in collaborazione con …

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

La Voce di Maruggio è Stephen Fry grazie per la cache a WP Super Cache