lunedì 23 Novembre, 2020 - 22:24:57

Bellissimo esemplare di tartaruga marina trovato morto nelle acque di Campomarino

13710032_1003045306483534_8735340039443778503_n

Ennesima tartaruga marina trovata morta nello specchio di mare antistante il porto turistico di Campomarino di Maruggio.

Il triste rinvenimento è avvenuto ieri mattina da un diportista mentre rientrava da una battuta di pesca. A trovare lo splendido esemplare ormai privo di vita, è stato il sig. Palmisano il quale ha subito allertato la locale Capitaneria di Porto. La tartaruga era  lunga circa 35 cm e pesava circa 20 kg. Questo tipo di tartaruga della specie “caretta caretta” rappresenta un patrimonio protetto e da tutelare, una specie in via di estinzione.
A prima vista l’animale non presentava tagli ma le cause potrebbero essere varie da un amo, a un retino o una rete di pescatori. Questo tipo di tartarughe sono a rischio estinzione a causa del crescente inquinamento e della costante sparizione di luoghi per nidificare; una delle cause più frequenti della morte delle tartarughe è da attribuire ai sacchetti di plastica trasparenti che gli stessi esemplari scambiando per meduse ingoiano morendo così soffocate e trasportate a terra dalle corrente marina.

La stessa Capitaneria di Porto ha provveduto a chiedere l’intervento del veterinario di turno per gli adempimenti di legge.

Questo slideshow richiede JavaScript.


 

Commenta con Facebook

Notizie su Redazione

Redazione
La Voce di Maruggio nasce nel 2010 come supplemento de La Voce di Manduria, dal 17 luglio 2012 diventa testata giornalistica grazie ai propri investitori che credono in questo progetto. Giornale free press La Voce di Maruggio, tratta la cronaca, la politica e cultura e sport principalmente della Città di Maruggio.

Leggi anche

IMG_1300

Blitz anti-nudisti a Campomarino di Maruggio

Blitz congiunto della Guardia Costiera e dei Carabinieri l’altro ieri a Campomarino in un campo …

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.