martedì 31 Gennaio, 2023 - 8:40:21

Borseggia una donna a bordo di un autobus: arrestato a tempo di record dalla Polizia di Stato

Borseggia una donna a bordo di un autobus: arrestato a tempo di record dalla Polizia di StatoRapida Operazione dei Falchi della Squadra Mobile già impegnati nei servizi mirati a prevenire gli atti di vandalismo e/o di microcriminalità a bordo degli autobus di linea, come convenuto in sede di Riunione Tecnica di Coordinamento delle Forze di Polizia tenutasi presso la Prefettura di Taranto.

In poco meno di un’ora, i poliziotti sono riusciti ad individuare e fermare un giovane pregiudicato tarantino il quale si sarebbe reso responsabile di un borseggio ai danni di un’anziana signora proprio a bordo di un autobus di linea urbana.

I Falchi, appena ricevuta la notizia dell’avvenuto borseggio, sono intervenuti immediatamente al fine di raccogliere i primi elementi utili all’individuazione del presunto responsabile.

Proprio dalla visione delle immagini dei sistemi di video sorveglianza presenti nella zona, i poliziotti hanno individuato il presunto borseggiatore in un 22enne tarantino, a loro noto, per specifici precedenti penali.

Conoscendo bene le abitudini quotidiane dell’uomo, i poliziotti si sono recati simultaneamente presso i due appartamenti, uno nel Borgo Umbertino e l’altro al Quartiere Tamburi , dove presumibilmente quest’ultimo avrebbe cercato di nascondersi.

I Falchi lo hanno rintracciato nel secondo appartamento, rinvenendo gli indumenti indossati dall’uomo che, poco prima, era stato immortalato dalle immagini delle telecamere di videosorveglianza.

Nelle adiacenze della fermata dell’autobus, i poliziotti hanno rinvenuto i documenti contenuti nel portafoglio sottratto alla vittima.

Inoltre, nel corso dei primi accertamenti, i Falchi hanno potuto accertare che il presunto borseggiatore aveva già effettuato due prelievi da 50 euro ciascuno dal bancomat della vittima, documento che non è stato trovato.

Il giovane è stato accompagnato negli uffici della Questura e, dopo aver trasmesso gli atti alla locale Procura della Repubblica per la convalida, il presunto responsabile del borseggio è stato arrestato in flagranza di reato.

 

Facebook Comments Box

Notizie su Redazione

La Voce di Maruggio nasce nel 2010 come supplemento de La Voce di Manduria, dal 17 luglio 2012 diventa testata giornalistica grazie ai propri investitori che credono in questo progetto. Giornale free press La Voce di Maruggio, tratta la cronaca, la politica e cultura e sport principalmente della Città di Maruggio.

Leggi anche

A Taranto uno dei 10 Murales più belli al mondo. Oggi l'ultimo giorno per votare al Best Street Art Awards 2022

A Taranto uno dei 10 Murales più belli al mondo. Oggi l’ultimo giorno per votare al Best Street Art Awards 2022

Uno dei murales tra i più belli del mondo si trova a Taranto al quartiere …