lunedì 20 Maggio, 2019 - 9:26:10
Home > Cronaca > Brutto incidente stradale sulla Sava San Marzano, feriti due giovani

Brutto incidente stradale sulla Sava San Marzano, feriti due giovani

foto da La Voce di Manduria
foto da La Voce di Manduria
Grave incidente la scorsa notte sulla strada provinciale 86 che da San Marzano conduce a Sava. Un auto con a bordo una giovane coppia, originaria di Manduria, si è ribaltata. La ragazza che era alla guida ha perso il controllo dell’auto finendo fuori strada.

La giovane donna, F.M. di 25 anni è stata sbalzata all’esterno dell’abitacolo ed ha riportato varie ferite. Trasportata al pronto soccorso dell’ospedale Marianna Giannuzzi di Manduria, le sue condizioni non sono risultate gravi. Il giovane che era con lei rimasto incastrato nell’abitacolo, è stato trasferito con codice rosso al Santissima Annunziata di Taranto. A.P. di 22 anni ha subito un trauma al dorso e al collo ed è attualmente ricoverato nel reparto di neurochirurgia del nosocomio tarantino.

Dalle prime indadicini  sull’accaduto, sembrerebbe che la ragazza, alla guida dell’auto, abbia perso il controllo dell’autovettura a causa di un animale, che improvvisamente ha tagliato la strada. Sul posto sono intervenute ambulanze del 118, carabinieri e i vigili del fuoco del distaccamento di Manduria che hanno dovuto tagliare le lamiere della macchina per permettere al personale sanitario di estrarre il ferito rimasto imprigionato all’interno.

 

Commenta con Facebook

Notizie su Redazione

Redazione
La Voce di Maruggio nasce nel 2010 come supplemento de La Voce di Manduria, dal 17 luglio 2012 diventa testata giornalistica grazie ai propri investitori che credono in questo progetto. Giornale free press La Voce di Maruggio, tratta la cronaca, la politica e cultura e sport principalmente della Città di Maruggio.

Leggi anche

Troppe neoplasie polmonari, da giugno la campagna di controlli Spesal su gas radon e divieto di fumare in locali aperti al pubblico

Stop al gas radon e al fumo da tabacco in luoghi aperti al pubblico. Partiranno …