martedì 22 Ottobre, 2019 - 23:18:39
Home > Cultura e Eventi > Cultura > Con la poesia Sogno d’amore, Ma Raja finalista al concorso “Il Federiciano” a Rocca Imperiale

Con la poesia Sogno d’amore, Ma Raja finalista al concorso “Il Federiciano” a Rocca Imperiale

L‘esordiente autrice di poesie, la maruggese Ma Raja (M.G.),  è stata selezionata con la sua poesia “Sogno d’amore” come finalista del XI Premio Internazionale di Poesia Inedita. Un inaspettato riconoscimento che ha emozionato non poco l’autrice «la casa editrice Aletti mi comunicato – commenta Ma Raja –  l’inserimento tra i finalisti del prestigioso premio internazionale “Il Federiciano».

Una prestigiosa giuria, tra cui spiccano i nomi dell’ideatore del Premio Giuseppe Aletti, di Mogol, Franco Arminio, Davide Rondoni, Francesco Gazzè, Alessandro Quasimodo, Pino Suriano, del direttore editoriale Valentina Meola, di Lucia Abbate, della giornalista Caterina Aletti, di Donatella Imbastari, Giorgia Marcelli e Veronica Cerqua, di alcuni tra i più importanti poeti internazionali, come Dato Magradze (Georgia), Hafez Haidar (Libano), Ahmad Al-Shahawy (Egitto), ha decretato  i nomi dei tre vincitori del prestigioso premio, avvenuta dal 27 luglio al 4 agosto a Rocca Imperiale in provincia di Cosenza il «Paese della Poesia»

  • Davide Longfils
  • Arianna Lerussi
  • Paola Mara de Maestri

È andato a Francesco Gazzè, romano di nascita, marchigiano d’adozione , autore di molti testi delle canzoni del fratello Max Gazzè, il premio “Il Federiciano”. Al poeta è andata una stele con il testo del “La leggenda di Cristalda e Pizzomunno” immortala il mito autoctono della cittadina di Vieste tra i vicoli di Rocca Imperiale.

La poesia di Ma Raja che ha concorso al Premio sarà inserita nell’antologia di poesie edita da Aletti Editore.

Sogno d’amore

Non riesco più a pensarti. Dove sei andato?
Sei nelle mie fantasie sempre più raramente
ma mi cogli improvviso,
tepore del pensiero
sole dell’alba su un palazzo,
odore di mare in città,
chiacchierio di fontanella.

Ho percorso strade sterrate e mi sono fatta male.
Ho incontrato una banda di uomini-lupo,
amore mio, che mi ha morsa.
Il mio sorriso si è frantumato
come uno specchio.
Ora sono nascosta.

Torna fuori amore, ché non posso incontrarti.
Il mio pensiero, se lo vuoi, sarà una coperta amica nelle notti d’inverno,
un lenzuolo discreto in primavera,
albero grande nel mare d’estate.

Non posso riconoscerti, amore, è troppo tardi,
i lupi cattivi hanno facce umane.
Non ho fatto in tempo a sapere di te, e adesso
sei una nostalgia dolorosa in un angolo del pensiero.
Volevo cercarti io,
chiamarti modellando il vento
col mio corpo, interrogare luoghi con piedi e gambe veloci.
Volevo sapere come avresti nominato le cose, i fatti, col tuo pensiero,
farti sapere i nomi che davo io.

Trasalivo a ogni segno amico,
correvo nei sogni.

Sei stato immenso, sogno d’amore, non svanire.

Ma Raja

Progetto e montaggio video a cura di Anna Montella (M.org.hanna)

L’autrice

Ma Raja pseudonimo di M.G. nata a Maruggio, paese della provincia di Taranto, noto per essere stato Commenda dei Cavalieri di Malta. Si è fatta notare recentemente, sul giornale online La Voce di Maruggio, per aver scritto due articoli che hanno ottenuto un notevole numero di letture e apprezzamenti da parte dei lettori. “Una lettrice scrive allo scrittore e storico locale Tonino Filomena” e “Vivere! Vasco il Komandante”.

Ma Raja vuole viaggiare in compagnia di quell’amore che conosce la dolcezza.
​Rivisitare luoghi della storia, della memoria. Unificare le diversità di confini del tempo e dello spazio. Conoscere i vari aspetti della relazione umana, stupirsi dinanzi a tanta grandezza ed emozionarsi come nella primaria comunicazione di un bacio.

https://ma-raja.weebly.com/videopoesie.html

 

Commenta con Facebook

Notizie su Redazione

Redazione
La Voce di Maruggio nasce nel 2010 come supplemento de La Voce di Manduria, dal 17 luglio 2012 diventa testata giornalistica grazie ai propri investitori che credono in questo progetto. Giornale free press La Voce di Maruggio, tratta la cronaca, la politica e cultura e sport principalmente della Città di Maruggio.

Leggi anche

Maxi operazione nel Salento contro la Scu infiltrata nel settore delle slot machines. La Guardia di Finanaza sequestra beni per oltre 12 milioni di euro.

Dalle prime luci dell’alba oltre 50 militari del Comando Provinciale della Guardia di Finanza di …