venerdì 23 Ottobre, 2020 - 7:37:35

Concerto gratuito “Dario Pinelli Quartet”

 

dario pinelliSi terrà alle ore 21.00 di DOMANI (sabato 10 ottobre), con ingresso libero e gratuito nella sede universitaria dell’ex Caserma Rossarol, in va Duomo nel Centro storico di Taranto, il concerto dell’artista manduriano Dario Pinelli  Quartet.

È il concerto conclusivo della XI Rassegna provinciale del Volontariato e della Solidarietà, la più importante iniziativa organizzata annualmente dal Centro Servizi Volontariato (CSV) Taranto, che inizia con una “due giorni”, venerdì 9 e sabato 10 (il dettaglio delle attività, tutte gratuite, su www.csvtaranto.it), nella quale, nella cornice della sede universitaria nel Centro storico di Taranto, la comunità incontrerà e conoscerà meglio il mondo del volontariato.

Tra i più apprezzati chitarristi swing italiani, newyorkese di adozione, con la sua indomabile chitarra gispy Dario Pinelli disegna le atmosfere della Swing Era e attraversa il tempo e lo spazio della musica .

Con Dario Pinelli alla chitarra solista e voce, Michele Biancofiore alla chitarra ritmica, Mattia Di Francesco al basso e Teo Carriero alla batteria, il Dario Pinelli Quartet è uno dei gruppi swing più attivi e più apprezzati al mondo dal pubblico e dalla critica.
David Amram, uno dei grandi padri della Beat Generation, definisce Dario “un’enorme benedizione per tutti noi, detentore della fiamma della musica del passato e originale personalità di oggi […] Ogni cosa che egli tocca prende vita, è poetica e diventa senza tempo”.

Il fil rouge che lega le tappe del viaggio musicale che questi straordinari artisti proporranno nel loro concerto, è dato dalle sonorità jazz-manouche in stile Django Reinhardt, che ritroviamo sia nei brani originali di Dario Pinelli, che nei suoi  arrangiamenti che rilegge le più famose hit di questo intramontabile genere musicale.

L’ensemble di sonorità acustiche swing manouche si contamina di pop e sonorità moderne creando così inattese ritmiche, sorprendenti esplorazioni armoniche che divengono dialogo tra i legni e le voci.

Commenta con Facebook

Notizie su Redazione

Redazione
La Voce di Maruggio nasce nel 2010 come supplemento de La Voce di Manduria, dal 17 luglio 2012 diventa testata giornalistica grazie ai propri investitori che credono in questo progetto. Giornale free press La Voce di Maruggio, tratta la cronaca, la politica e cultura e sport principalmente della Città di Maruggio.

Leggi anche

Covid: festa con 400 persone, chiuso locale a Nardò

Durante un controllo volto a verificare il rispetto delle norme anti covid, venerdì sera  a …

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.