giovedì 15 novembre, 2018 - 11:12:33
Home > Primo Piano > Eccellenza – Il Maruggio incassa un’altra sconfitta casalinga

Eccellenza – Il Maruggio incassa un’altra sconfitta casalinga

Beltarme del Locorondo l'autore del goal
Beltrame del Locorotondo
Da qualche tempo a questa parte la buona sorte non gira a favore del Maruggio. Oltre alla precaria posizione in classifica, è questa l’unica vera certezza. I ragazzi allenati da Alfredo Cimino ci hanno messo il cuore quest’oggi, ma sono stati penalizzati dalla terna arbitrale e soprattutto da qualche infortunio di troppo. Oltre a Signorile, Dimaggio e Caputo, si è aggiunto anche Sangermano alla lista degli indisponibili.
All’inizio la partita è giocata a ritmi piuttosto blandi da entrambe le formazioni e bisogna attendere il 10’ per vedere un’azione, quando Cimino mette un buon pallone in area per Sudosi, ma quest’ultimo non riesce ad agganciarlo.
Al 23’ punizione insidiosa di Montecasino, ma è bravo De Marco a bloccare la palla.
I calciatori del Maruggio provano a manovrare, ma sono più volte contrastati a centrocampo dagli avversari.
Al 29’ Arcadio telefona a Pignatale, che in area di rigore calcia alto sulla traversa difesa da Orizzonte.
Il Locorotondo è ancora pericoloso al 39’, quando Galeandro stacca di testa ed il pallone sfiora la traversa.
Neanche il tempo di rientrare dagli spogliatoi, che il Locorotondo si porta in vantaggio. Passaggio di Laneve a Galeandro, che dalla distanza carica il destro e gonfia la rete.
Al 3’ l’episodio che avrebbe potuto cambiare l’epilogo del match: atterramento evidente nell’area di rigore degli ospiti ma l’arbitro lascia proseguire negando un calcio di rigore al Maruggio.
I gialloblu lottano su ogni pallone e cercano di portarsi in avanti. L’occasione più ghiotta capita tra i piedi di Peluso al 35’ che, liberatosi dalla marcatura ed entrato in area, calcia sul portiere.
Al 44’ ci prova anche Scarciglia, seppur timidamente, calciando dalla distanza ma la palla diviene facile preda del portiere.
I 6’ minuti di recupero concessi dall’arbitro non bastano al Maruggio per pareggiare. Il Locorotondo, che domenica scorsa ha battuto 5 a 1 il Manduria, espugna anche il “Demitri”, pur senza mettere in evidenza la sua proverbiale forza.
Alla fine della gara, spazio alla contestazione dei tifosi locali nei confronti della terna arbitrale.

Maruggio – Locorotondo 0-1

Danilo Chiego

Tabellini:

Maruggio: De Marco, D’urso, Augenti(34’ s.t. Cotroneo), Iaia, Carlucci, Arcadio, Cimino, Baratto, Crupi(17’ s.t.Scarciglia), Sudosi(20’ s.t. Peluso), Pignatale.
A disp: Ciafardino, Zaccaria, Erario. All: Cimino

Locorotondo: Orizzonte, Pace(25’ s.t Marasciulo), Mignone, Montecasino, Pascullo, Zaccaro, Laneve, Speciale, Galeandro, Dell’Olio(21’ s.t. Masi), Beltrame(38’ s.t. Convertini)
A disp:Lacirignola, Cipriano, Ancona, Lisi. All: De Fuoco.

Arbitro: Acquafredda di Molfetta
Marcatori: Galeandro 1’s.t.
Ammoniti: Montecasino 13’s.t., Iaia 19’ p.t., Baratto 22 s.t., Beltrame 37’s.t., Cimino 47’s.t., 51 s.t Peluso

Commenta con Facebook

Notizie su Redazione

Redazione
La Voce di Maruggio nasce nel 2010 come supplemento de La Voce di Manduria, dal 17 luglio 2012 diventa testata giornalistica grazie ai propri investitori che credono in questo progetto. Giornale free press La Voce di Maruggio, tratta la cronaca, la politica e cultura e sport principalmente della Città di Maruggio.

Leggi anche

La scomparsa di un Grande Amico, buon viaggio Giro Melis

Ho appreso poco fa’ della scomparsa improvvisa di una persona a me cara, Girolamo Melis, …

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.