mercoledì 04 Ottobre, 2023 - 5:02:57

Francavilla Fontana: a Pasqua non si può morire, personale carente al cimitero, e la salma resta nel carro funebre

foto: lostrillonenews.it

Ha dell’assurdo quanto accaduto stamattina – venerdì 14 aprile – a Francavilla Fontana: causa carenza di personale nel cimitero, l’impresa di onoranze funebri “La Fiducia” della famiglia Sardiello non ha potuto consegnare il feretro di una donna di 67 anni – L.L. – purtroppo deceduta ieri e il cui funerale era stato celebrato oggi alle 11 presso la chiesa dei Sette Dolori. Con un solo necroforo in servizio, quando ne sarebbero stati necessari almeno quattro per eseguire l’operazione, è stato impossibile adagiare nella camera mortuaria la bara, che è così rimasta all’interno del carro funebre sotto i raggi del sole. Ci sarebbe inoltre il rischio di non poter procedere, nella giornata di domani, alla tumulazione della salma. Come a dire che sotto Pasqua, nella Città degli Imperiali, sarebbe meglio evitare di passare a miglior vita. I dipendenti de “La Fiducia”, comprensibilmente indispettiti, così come i familiari della povera defunta, hanno allora deciso di rivolgersi alle forze dell’ordine per convincere in qualche modo la ditta che gestisce i servizi cimiteriali per conto del Comune ad assolvere, come stabilito nel contratto, il proprio dovere.

Il problema verificatosi nel cimitero – con una salma rimasta fuori a causa della carenza del personale – è stato risolto dall’assessore al ramo Luigi Galiano, il quale ha contattato la ditta che gestisce il servizio e ha chiesto che si procedesse come dovuto. Ha dichiarato: «Sono stato contattato e, nell’arco di soli 20 minuti, ho risolto tutto. Sì, una situazione assurda, questa come tante altre che si sono consumate negli anni in quel cimitero. La cultura di un popolo di vede da come si tratano i propri defunti, ecco io non mi ci rivedo in chi precedentemente ha posto le basi perché la situazione oggi implodesse. Come Amministrazione abbiamo, invece, posto le basi perché questi assurdi episodi non accadano più, né che vengano risolti come stamattina dall’assessore di turno. Quando vedrà la luce il project del cimitero di cui tutti sapete, verrà trasformato tutto a 360 gradi, rendendo il giusto onore ai nostri defunti»

«So perfettamente che di queste cose devono occuparsi gli uffici – ha aggiunto – ma purtroppo oggi si è verificata una situazione anomala, con l’assenza del dirigente, e mi sono attivato personalmente incontrando la pronta disponibilità del responsabile della ditta: entro domani avverrà, come di consueto, anche la tumulazione»

Fonte: www.lostrillonenews.it

Facebook Comments Box
Per restare aggiornato con le ultime news seguici e metti “Mi piace” sulla nostra pagina Facebook e iscriviti al nostro canale YouTube.  

Per scriverci e segnalarci un evento contattaci! 

Notizie su Redazione

Redazione
La Voce di Maruggio nasce nel 2010 come supplemento de La Voce di Manduria, dal 17 luglio 2012 diventa testata giornalistica grazie ai propri investitori che credono in questo progetto. Giornale free press La Voce di Maruggio, tratta la cronaca, la politica e cultura e sport principalmente della Città di Maruggio.

Leggi anche

Prodotti fitosanitari scaduti Sequestro e sanzioni dei Carabinieri Forestali e del N.A.S. in provincia di Taranto

Nell’ambito di una specifica campagna di controlli, finalizzata al contrasto del traffico illecito e utilizzo …

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.