venerdì 27 Gennaio, 2023 - 19:22:34

GDF LECCE:SEQUESTRATI 11 MILA PAIA DI CALZE PRESUMIBILMENTE CONTRAFFATTE ALL’INTERNO DI UN OPIFICIO

GDF LECCE:SEQUESTRATI 11 MILA PAIA DI CALZE PRESUMIBILMENTE CONTRAFFATTE ALL'INTERNO DI UN OPIFICIOLe Fiamme Gialle del Comando Provinciale di Lecce, nell’ambito dell’attività a contrasto alla criminalità economica e finanziaria, hanno operato un sequestro di ingenti quantitativi di calze ritenute verosimilmente false all’interno di un opificio localizzato nel sud Salento.

In particolare, i Finanzieri della Compagnia di Gallipoli, nel corso delle ordinarie attività istituzionali svolte dal Corpo, hanno eseguito un controllo all’interno di un’azienda operante nel settore della ‘produzione e confezionamento di calze’. All’atto dell’accesso una parte del personale era impegnato nella realizzazione di calze recanti noti marchi, avvalendosi di una linea di confezionamento adatta a garantire un packaging rapido ed efficace.

L’attività si è conclusa con il sequestro di circa 11.000 paia di calze con marchio FILA e NIKE e 5 macchinari utilizzati per la realizzazione degli stessi prodotti, ritenuti apparentemente “contraffatti”.

Su disposizione dell’Autorità inquirente, il titolare dell’opificio di nazionalità italiana è stato sottoposto agli arresti domiciliari.

I successivi approfondimenti investigativi avviati dal Reparto operante anche nei confronti di altre tre attività imprenditoriali dello stesso settore e collegate da rapporti commerciali con l’azienda inizialmente sottoposta a controllo, hanno consentito di ipotizzare violazioni fiscali per oltre 78.000 Euro e scoprire 21 lavoratori irregolari, le cui posizioni sono in corso di accertamento, 7 dei quali percettori del Reddito di Cittadinanza.

Questi ultimi sono stati deferiti alla locale Procura della Repubblica e segnalati al competente Ente Previdenziale per la revoca del beneficio.

È stata, infine, richiesta la sospensione delle quattro predette attività imprenditoriali ricorrendone i presupposti di legge in materia di “disposizioni per il contrasto del lavoro irregolare e per la tutela della salute e sicurezza dei lavoratori”, (art. 14 del Testo unico sulla sicurezza sul lavoro).

Facebook Comments Box

Notizie su Redazione

La Voce di Maruggio nasce nel 2010 come supplemento de La Voce di Manduria, dal 17 luglio 2012 diventa testata giornalistica grazie ai propri investitori che credono in questo progetto. Giornale free press La Voce di Maruggio, tratta la cronaca, la politica e cultura e sport principalmente della Città di Maruggio.

Leggi anche

Incontri nelle scuole di Oria a parlare di legalità

Incontri nelle scuole di Oria a parlare di legalità

Incontri nelle scuole di Oria a parlare di legalità, incontri con i giovani e l’attesa …