domenica 18 novembre, 2018 - 0:21:14
Home > Cultura e Eventi > Cultura > I classici del 900 italiano riletti da Pierfranco Bruni in Albania

I classici del 900 italiano riletti da Pierfranco Bruni in Albania

dal 15 ottobre con gli stati generali della lingua italiana nella settimana della lingua italiana nel mondo

In occasione della SETTIMANA DELLA LINGUA ITALIANA NEL MONDO, l’Ambasciata Italiana a Tirana ha promosso diversi incontri culturali all’insegna della classicità letteraria del Novecento Italiano. Protagonista sarà lo scrittore e italinista Pierfranco Bruni, il quale traccerà un percorso i cui punti centrali sono Gabriele D’Annunzio e Cesare Pavese.

È la quinta volta che Pierfranco Bruni è il protagonista di una serie di incontri in Albania organizzati in occasione della Settimana in questione, la quale avrà inizio con una manifestazione esclusiva a Valona il 15 Ottobre con un tema affascinate: “D’Annunzio e la musica dell’acqua”. La Conferenza – Concerto si terrà presso il TEATRO PETRO MARKO a partire dalle ore 9:30, con musiche del Maestro Aulon Naci accompagnato dall’Orchestra “I Giovani Virtuosi di Valona”.

Nel corso di questo e dei successivi eventi verranno mostrati i seguenti Video, a cura di Stefania Romito (OPHELIA’S FRIENDS CULTURAL PROJECS) in collaborazione con Pierfranco Bruni, il CENTRO STUDI RICERCHE “FRANCESCO GRISI” e l’ISTITUTO DI CULTURA LETTERARIA ETNOANTROPOLOGICO “VIRGILIO E MARIA BRUNI – CARACCIOLO”: “D’ANNUNZIO E LA MUSICA DELL’ACQUA”, “IL CLASSICISMO DEL NOVECENTO – CESARE PAVESE” e “GABRIELE D’ANNUNZIO – IL NOVECENTO NELLA LETTERATURA”.

A partire dalle ore 9:30, fino alle ore 15, si terrà il Corso per i docenti albanesi di italiano L1 e L2 curato da Pierfranco Bruni, aperto al pubblico.

Il medesimo programma si ripeterà nei giorni successivi nelle seguenti città:
• 16 Ottobre – Korce ore 9:30, presso il DAR
• 17 Ottobre – Tirana ore 9:30, presso l’Università di Lingue
• 18 Ottobre a Scutari ore 9:30, presso il Gjmnazi 28 Nentori

Dopo lunghe esperienze a Strasburgo, in Turchia a Basilea a Santo Domingo, a Tunisi, in Romania, in Marocco, a Cuba, in Spagna, in Macedonia, in Grecia, in Svizzera e a Malta, Pierfranco Bruni ritorna nelle città della Albania.

Il tema di quest’anno traccia un percorso intorno al novecento letterario con riferimenti certi come Gabriele D’Annunzio e Cesare Pavese.

Due autori ai quali Pierfranco Bruni ha dedicato due importanti libri.

“Lo sciamano metropolitano” (Ferrari Editore) in cui si parla di D’Annunzio e “Amare Pavese” (Pellegrini Editore) che porta un contributo anche di Marilena Cavallo riferito al tema della piazza in Pavese.

Pierfranco Bruni è stato tradotto in diverse lingue e tra queste di recente è stato pubblicato a Tirana un suo libro, mentre in Romania è stato tradotto un suo romanzo.

Gli appuntamenti vedranno un articolato programma e un confronto serrata tra il novecento letterario in Albania.

A tal proposito Bruni ha pubblicato anche diversi testi sulla cultura albanese e una antologia di poeti italiani tradotti in lingua albanese.

Dopo l’Albania Bruni sarà in Francia e in Portogallo.

Commenta con Facebook

Notizie su Redazione

Redazione
La Voce di Maruggio nasce nel 2010 come supplemento de La Voce di Manduria, dal 17 luglio 2012 diventa testata giornalistica grazie ai propri investitori che credono in questo progetto. Giornale free press La Voce di Maruggio, tratta la cronaca, la politica e cultura e sport principalmente della Città di Maruggio.