sabato 04 Febbraio, 2023 - 20:12:07

Integrazione e inclusione con i laboratori di “Salpiamo” alla Fiera del Mare

Integrazione e inclusione con i laboratori di “Salpiamo” alla Fiera del Mare

Il mare per superare un disagio e integrarsi: da anni questa è la mission dell’Associazione di Promozione Sociale “Salpiamo” che promuove e diffonde la cultura del mare e della navigazione a vela come mezzo educativo, riabilitativo e d’integrazione sociale.

L’associazione, infatti, offre l’esperienza della barca a vela, intesa come “veicolo” d’integrazione, a tutti coloro che si trovano in situazione di svantaggio, rivolgendosi a diverse categorie: minori a rischio, migranti, persone con problemi psichici, con disabilità, con problemi di tossicodipendenza.

L’Associazione Salpiamo ha partecipato alla Fiera del Mare 2022 curando laboratori di arte marinaresca svolti in collaborazione con diverse strutture sociosanitarie del territorio, iniziative attraverso le quali i partecipanti sono stati coinvolti in attività che hanno permesso loro di scoprire la cultura del mare, imparando venti e nodi, nonché i punti cardinali della navigazione a vela.

Tra questi molti ospiti di cooperative sociali del territorio con le quali è stato possibile condividere e programmare attività da realizzarsi nel prossimo anno.

Presso lo stand allestito nella Fiera del Mare, inoltre, l’Associazione Salpiamo ha presentato ai visitatori i progetti messi in campo e le attività che svolge nel territorio di Taranto e provincia, tutte effettuate rigorosamente con imbarcazioni a vela.

Tra queste attività ordinarie, come le esperienze di navigazione in barca a vela, intese come “veicolo” d’integrazione, rivolte a quanti si trovano in situazione di svantaggio, nonché le escursioni tematiche in barca a vela, dedicate a chiunque voglia fare esperienza del mare e contribuire così a finanziare i progetti sociali dell’associazione, tra cui “Velista per un giorno” e “Sulla rotta di Taras”.

Salpiamo è una Associazione di Promozione Sociale che fa parte della rete nazionale Unione Vela Solidale e, inoltre, è centro di alta qualità riconosciuto come High Quality Whale Whatching dalla Cima foundation come operatore economico certificato a svolgere attività di avvistamento dei cetacei in modo eco-responsabile, unico centro in Puglia.

Facebook Comments Box

Notizie su Redazione

La Voce di Maruggio nasce nel 2010 come supplemento de La Voce di Manduria, dal 17 luglio 2012 diventa testata giornalistica grazie ai propri investitori che credono in questo progetto. Giornale free press La Voce di Maruggio, tratta la cronaca, la politica e cultura e sport principalmente della Città di Maruggio.

Leggi anche

La letteratura russa raccontata da Pierfranco Bruni tra Ottocento e Novecento. Il tragico e la bellezza come riferimento

La letteratura russa raccontata da Pierfranco Bruni tra Ottocento e Novecento. Il tragico e la bellezza come riferimento

Il tragico e la bellezza o del dialogo fra Bruni e la letteratura della plurinfelice …