domenica 20 Ottobre, 2019 - 0:15:35
Home > Cultura e Eventi > Eventi > Javier Zanetti, l’ex capitano dell’Inter a Taranto per i bambini dell’oratorio di “Città Vecchia”: una scuola calcio che educhi alla vita

Javier Zanetti, l’ex capitano dell’Inter a Taranto per i bambini dell’oratorio di “Città Vecchia”: una scuola calcio che educhi alla vita

Oggi, lunedì 6 maggio, e domani, i due giorni del campione dedicati alla città jonica

Si può essere campioni sul campo. Rimanere tali nella vita però, è ben altra cosa. Lo sa bene Javier Zanetti, storico capitano dell’Inter, oggi vice presidente del club nerazzurro. Il difensore argentino ha lasciato il segno nel campionato italiano: maggior numero di presenze in serie A (615) e nella storia della squadra milanese (858) con sedici trofei vinti tra scudetti, Coppe Italia, Supercoppe italiane, una Coppa UEFA e la Champions League, nel 2010, anno del triplete. Il suo esempio, lo spirito di squadra, la dedizione, la serietà, il fair play, hanno contribuito a renderlo un’icona del bel calcio.

I successi più grandi però, Zanetti li ha ottenuti e li continua ad ottenere fuori da San Siro e dal mondo dorato del pallone, grazie alla Fondazione Pupi, creata con la moglie Paula, per aiutare i bambini.

«Ho sempre pensato che ognuno di noi debba darsi da fare e considerare che ha una certa responsabilità sociale all’interno della sua comunità; per questo – spiega il difensore argentino– si deve cercare di mettere tutto il proprio impegno e fare più sforzi possibili per raggiungere un obiettivo comune, proprio come si fa in una squadra di calcio. Da questa convinzione è nata l’idea di costituire una Fondazione».

Oggi, con la Fondazione Pupi, Javier Zanetti sbarca nella Città vecchia di Taranto, grazie alla collaborazione tra Sport4Taranto e l’ASD Taranto Vecchia dell’oratorio di San Giuseppe, guidato da don Emanuele Ferro.

«È innegabile che il calcio abbia una forza aggregativa e attrattiva per i nostri bambini non facilmente replicabile con altri interessi. L’educazione sportiva – spiega don Emanuele – è un canale privilegiato per la formazione integrale dei ragazzi in ambito umano e culturale. Il profilo professionale sportivo di altissimo livello e la testimonianza del campione Javier Zanetti, che con la fondazione Pupi sposa la causa del progetto, è uno sprone per i tanti volontari dell’oratorio, che con impegno e sacrificio si dedicano ai ragazzi. È una visita che ci riempie di gioia, di gratitudine, di orgoglio e ci invita a guardare lontano con caparbietà e fiducia».

«Lo sport ha il potere di cambiare le cose anche a Taranto»– questo è il convincimento intorno a cui ruota il progetto educativo Sport4Taranto, ideato dal tarantino Dino Ruta, docente in leadership e sport management all’Università Bocconi di Milano, dalla sorella Angela Ruta, professionista tarantina che si occupa di rendere concrete le idee progettuali e da Lisa Ruta, che ha un ruolo di coordinamento.

«Dopo le prime iniziative svolte nel 2017 e 2018 con importanti campioni dello sport che sono venuti a Taranto, Nicola Legrottaglie, Margherita Granbassi e Marco Mordente, Sport4Taranto continua la sua programmazione per la crescita dei bambini tarantini» – raccontano i promotori. «Taranto ha bisogno di stimoli nuovi. Ho iniziato questa avventura – sottolinea Angela Ruta – perché ognuno diventa migliore quando può aiutare gli altri, soprattutto se sono bambini, il nostro futuro. E quando si parla di calcio tutto diventa più bello».

Sport4Taranto organizzerà una Scuola Calcio Educativa rivolta a 30 bambini, per mirare ad ottenere una crescita tecnica ma soprattutto umana.

«Un progetto che non è solo rivolto ai bambini, ma ha l’ambizione di incentivare lo sviluppo culturale dell’intera città e delle sue famiglie» – evidenzia don Emanuele Ferro.

La due giorni di Javier Zanetti a Taranto, rientra nei festeggiamenti di san Cataldo 2019 ed in particolare della Giornata Cataldiana della Scuola.

Javier Zanetti racconta: «Ho accettato con piacere l’invito di Dino Ruta di realizzare qualcosa di importante per Taranto, con una Scuola Calcio Educativa che sia da stimolo per i bambini che vogliono crescere. Angela Ruta, don Emanuele e il suo staff svolgeranno un lavoro prezioso e tutti insieme creeremo delle opportunità per dare ai bambini la possibilità di realizzare i propri sogni».

Questo il programma della due giorni di Zanetti a Taranto

Lunedì 6 maggio

ore 15.30: incontro con i bambini della Scuola Calcio dell’oratorio, le loro famiglie e gli abitanti di Città Vecchia nei campetti della parrocchia di san Giuseppe. In caso di pioggia l’incontro si svolgerà nella Cattedrale di san Cataldo

Per ragioni di sicurezza ed ordine pubblico, l’incontro sarà a numero chiuso e si potrà accedere solo su invito.

Martedì 7 maggio

09.30 : incontro con le scuole e con la città in cui Zanetti presenta il libro “Vincere ma non solo. Crescere nella vita e raggiungere i propri obiettivi”

Ad intervistarlo ci sarà Dino Ruta, professore di Leadership e Sport Management, SDA Bocconi, Milano

L’introduzione è affidata a monsignor Emanuele Ferro, parroco della Cattedrale di san Cataldo

L’incontro, originariamente rivolto solo alle scuole, vista la notevole richiesta, sarà aperto e libero. Basterà fornire il proprio nominativo al botteghino del teatro Orfeo. Si entrerà fino ad esaurimento posti.

 

Commenta con Facebook

Notizie su Redazione

Redazione
La Voce di Maruggio nasce nel 2010 come supplemento de La Voce di Manduria, dal 17 luglio 2012 diventa testata giornalistica grazie ai propri investitori che credono in questo progetto. Giornale free press La Voce di Maruggio, tratta la cronaca, la politica e cultura e sport principalmente della Città di Maruggio.

Leggi anche

Necrologio – Gli amici sono vicini al dolore che ha colpito Annalisa Vacca per la perdita della cara mamma

Tutte le parole del mondo non potrebbero colmare il vuoto che hai ora nel petto, …