lunedì 30 Novembre, 2020 - 5:57:23

La Divina Commedia incanta Taranto

Dante Alighieri

Grazie al il Mysterium Festival 2016, gli studenti e i cittadini di Taranto saranno incantati dalla straordinaria bellezza dei versi della Divina Commedia di Dante Alighieri, come è già successo a decine e decine di città italiane.

È il miracolo di “Incantati dalla Commedia”, la suggestiva performance di Franco Palmieri che, con il suo progetto di lettura condivisa, partendo da Firenze ha riunito nelle piazze italiane migliaia di persone a leggere la Commedia, incantate dai versi del Sommo Poeta.

Franco PalmieriCosì Franco Palmieri ha descritto il rapporto che riesce ad instaurare con il pubblico mediante la lettura dei versi del capolavoro dantesco: «nel momento in cui si dà loro voce si resuscitano emozioni e sensazioni vissute, attualizzandole. La parola è uno strumento attraverso il quale si trasferisce l’amore per la realtà. La Divina Commedia non ha nulla di inventato, racconta fedelmente fatti realmente accaduti e vissuti dal poeta».

Secondo Franco Palmieri, inoltre, l’impostazione data dalla scuola non favorisce la comprensione del messaggio intrinseco delle parole ma si traduce in mero sforzo memonico o di comprensione, perdendo di vista l’intento di Dante che ambisce a trasmettere una parola sempre viva da contestualizzare nella realtà che il lettore sta vivendo.

Il Mysterimun Festival oggi, venerdì 18 marzo, ospita a Taranto due perfomance di Franco Palmieri: in  mattinata incontrerà le scolaresche, un iniziativa gratuita che si terrà alle ore 10.30 presso il Salone degli Specchi di Palazzo di Città, mentre in serata, a Palazzo Pantaleo a partire dalle ore 19.00 (biglietto 3 € – info 099.7304422), darà vita a un happening che inizierà con la visita allo storico palazzo, proseguirà con la performance dantesca di Palmieri, per poi concludersi con una degustazione di tradizionali dolci pasquali.

Il Mysterium Festival 2016 è organizzato dal Comune di Taranto, dalla Curia Arcivescovile di Taranto e dall’Istituzione Concertistica Orchestrale “Magna Grecia”, in partenariato con la Regione Puglia.

Da questa singolare esperienza di lettura condivisa Franco Palmieri ha tratto anche un libro, edito con la prefazione di Matteo Renzi, all’epoca Sindaco di Firenze, un best seller che invita alla lettura di Dante proponendo e raccontando un’esperienza umana tutta da scoprire.

Franco Palmieri spiega che «al primo impatto Dante ci appare immenso e incomprensibile. I pregiudizi sulla sua opera sono: spiegarlo, dire non si capisce niente e ritenere che sia poesia. Con il mio libro ho cercato di superare questi aspetti e avvicinare qualsiasi lettore, anche il più distratto, alla Commedia permettendo a ciascuno di leggerla in chiave personale e contemporanea».

Commenta con Facebook

Notizie su Redazione

Redazione
La Voce di Maruggio nasce nel 2010 come supplemento de La Voce di Manduria, dal 17 luglio 2012 diventa testata giornalistica grazie ai propri investitori che credono in questo progetto. Giornale free press La Voce di Maruggio, tratta la cronaca, la politica e cultura e sport principalmente della Città di Maruggio.

Leggi anche

Lo sfogo: questa è la parte (poco umana) di Maruggio che non mi piace

Cari amici, a Maruggio è sempre festa! Nonostante la pesante cappa che sta sulla nostra …

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.