domenica 09 Maggio, 2021 - 4:05:24

La Lega Consumatori Manduria propone il Baratto Amministrativo

logo lega consumatoriL’amministrazione messapica, nel primo Consiglio Comunale utile ha inserito nell’ordine del giorno la discussione su questo importante argomento, ritirato però, “per non chiare ragioni.
Ieri, 28 gennaio 2015 – si legge in una nota stampa della Lega Consumatori – abbiamo riproposto la medesima richiesta allegando una proposta di Deliberazione di Consiglio Comunale con un Regolamento e un Modulo di Richiesta per il cittadino. Si auspica che, chi di dovere possa finalmente accogliere la richiesta di questo istituto per dare una risposta concreta ai numerosi cittadini che per gravi problemi lavorativi causati dal perdurare di questa eccezionale crisi economica, pur volendo pagare si trovano in oggettiva impossibilità addivenendo di conseguenza ‘evasori’. Per questa ragione – continua la Lega Consumatori – e nell’attuazione di quanto previsto dall’ art. 24 legge 164/2014, siamo convinti che il Comune di Manduria certamente ne trarrebbe benefici oltre che assicurare ai cittadini onesti la possibilità di riabilitarsi dal ruolo di ‘evasore fiscale non colpevole’, restituire dignità ai cittadini in gravi difficoltà economiche e garantire agli stessi un’immagine decorosa, di pulizia e migliore manutenzione e funzionalità ai servizi e spazi pubblici”.
Già altri comuni italiani hanno predisposto il cosiddetto Baratto Amministrativo per consentire di pagare quanto dovuto in ore e attività a favore della Comunità, “in quanto il lavoro svolto a favore della collettività sviluppa il senso civico e di appartenenza anche per tutti gli altri cittadini”.
Dal 6 febbraio 2015 è operativo per Manduria e comuni limitrofi il nuovo sportello dell’associazione di tutela dei diritti dei consumatori e degli utenti “Lega Consumatori”.
“La Lega Consumatori pugliese crede nello sviluppo di questo sportello di Manduria che funge anche da Centro di Ascolto, ruolo questo importantissimo per lo sviluppo delle attività future nei rapporti con le Amministrazioni pubbliche per finalizzare le programmazioni all’effettive necessità degli utenti/cittadini”.
In pratica quindi, “il consumatore/utente che lamenta disservizi o soprusi da parte di gestori di e da parte di esercenti privati e/o pubblici servizi (luce, gas, acqua, telefonia ecc.) – conclude la nota stampa – ma anche da parte di Enti Pubblici, può trovare nel nostro nuovo sportello, ascolto e risposte, nonché supporto nel ribadire le proprie ragioni”.
 
Lo sportello di Manduria è presente sui social network: 

Commenta con Facebook

Notizie su Redazione

Redazione
La Voce di Maruggio nasce nel 2010 come supplemento de La Voce di Manduria, dal 17 luglio 2012 diventa testata giornalistica grazie ai propri investitori che credono in questo progetto. Giornale free press La Voce di Maruggio, tratta la cronaca, la politica e cultura e sport principalmente della Città di Maruggio.

Leggi anche

Anziano cade in casa, salvato dalla Polizia di Stato

Anziano cade in casa, salvato dalla Polizia di Stato

A tarda sera di ieri, il personale in servizio presso la Sala Operativa della Questura …

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.