giovedì 18 Luglio, 2024 - 0:08:25

LA “MISSIONE VERDE” ENTRA NELLE SCUOLE E’ PARTITO IL PROGETTO DELL’APS I PORTULANI DI PALAGIANELLO

NEL TARANTINO, NELLA TERRA DELLA GRAVINE, TEORIA E PRATICA  PER EDUCARE I GIOVANI AD UNO STILE DI VITA SANO E “GREEN”

18 MESI DI ATTIVITA’ DEL BANDO PUGLIA CAPITALE SOCIALE 3.0

E’ partita stamattina, da un incontro con la prima classe dell’Istituto di Istruzione Superiore Statale “Mauro Perrone” di Palagianello, l’attuazione del progetto “Missione Verde” promosso dall’associazione di promozione sociale “I Portulani-I Guardiani del Borgo Antico”. Il loro progetto “Missione Verde” è tra quelli vincitori dell’avviso pubblico Puglia Capitale Sociale 3.0 lanciato dall’assessorato regionale al Welfare e Cittadinanza attiva, che ha finanziato tutte le attività aggiudicatrici di un totale di 8.6 milioni di euro, così strutturati.

“L’iniziativa programmatica, attraverso il coinvolgimento delle scuole, vuole rappresentare un contributo per lo sviluppo sostenibile con attività di miglioramento ambientale, crescita culturale e sostenibilità locale. Il progetto di educazione ambientale e sani stili di vita ha lo scopo di diffondere il valore della conservazione e del riequilibrio dell’ambiente e della natura tra popolazione e studenti, nonché di aumentare il livello di gradimento del sistema delle aree verdi e diffonderne il ruolo strategico nell’ambito dei centri urbani. La pandemia ci ha insegnato la necessità di un cambiamento del ‘vivere sociale’ fondato su un diverso rapporto dell’uomo con la natura, che – tra l’altro – sarebbe foriero di evidenti ripercussioni positive a livello economico” sottolinea Marianna Caragnano, presidente dell’Aps “I Portulani”.

Oggi il progetto “Missione Verde” ha visto all’Istituto superiore “Perrone” di Palagianello, in provincia di Taranto, la relazione sull’educazione ambientale da parte dell’avvocato Iacopo Iacobellis, il quale ha sviscerato l’articolo 9 della Costituzione, recentemente modificato. L’aggiunta del seguente comma è eloquente sull’evoluzione green della società moderna: «Tutela l’ambiente, la biodiversità e gli ecosistemi, anche nell’interesse delle future generazioni. La legge dello Stato disciplina i modi e le forme di tutela degli animali» recita il testo costituzionale. Il tema della biodiversità, nello specifico in relazione al progetto de I Portulani, è stato approfondito dall’esperto Iacobellis guardando alla preziosità territoriale del Parco Terra delle Gravine. Altri argomenti correlati il riciclo e la green economy.

Domani, venerdì 31 marzo, il progetto “Missione Verde” proseguirà
all’IISS “Perrone” con un incontro sull’ambiente che la psicologa psicoterapeuta Lucia Iacobellis terrà nella seconda classe superiore. La tutela dell’ambiente passa dalla consapevolezza dell’imprescindibilità di fare comunità. Prezioso dunque l’aspetto psicologico, che si lega alla parte pratica del progetto che consiste in un laboratorio educativo che, allenando le competenze emozionali, mira a facilitare nei giovani lo sviluppo della competenza empatica partendo dall’alfabetizzazione emozionale. In un clima rilassante, disteso e silenzioso, il laboratorio sarà uno spazio dove poter esprimere stati d’animo e sensazioni che nascono dal rapporto immediato e fisico con la vegetazione.

Il rapporto con le scuole del territorio del progetto “Missione Verde” proseguirà la settimana prossima con gli alunni della sezione elementare dell’Istituto Comprensivo “Marconi” di Palagianello, dove poi a maggio ci saranno gli incontri educativi con la sezione delle medie. “Solo con l’impegno costante – che si esplica sia attraverso iniziative pratiche, sia con attività concettuali sullo sviluppo ecosostenibile – è possibile promuovere un nuovo progresso culturale che stimoli i cittadini, da un lato ad affrontare coscientemente le problematiche legate all’uso distorto delle risorse naturali e, dall’altro, a cogliere le opportunità socioeconomiche derivanti da scelte e comportamenti orientati alla sostenibilità. Questo obiettivo, lungimirante e quanto mai urgente, può essere perseguito attraverso un percorso avventuroso e coinvolgente, in particolare per i più piccoli, che può riassumersi in tre propositi formativi: educazione ambientale, educazione alimentare ed educazione civica” sottolinea la presidente de I Portulani Marianna Caragnano.

Facebook Comments Box
Per restare aggiornato con le ultime news seguici e metti “Mi piace” sulla nostra pagina Facebook e iscriviti al nostro canale YouTube.  

Per scriverci e segnalarci un evento contattaci! 

Notizie su Redazione

Redazione
La Voce di Maruggio nasce nel 2010 come supplemento de La Voce di Manduria, dal 17 luglio 2012 diventa testata giornalistica grazie ai propri investitori che credono in questo progetto. Giornale free press La Voce di Maruggio, tratta la cronaca, la politica e cultura e sport principalmente della Città di Maruggio.

Leggi anche

Torricella Summer 2024

“Torricella Summer”, al via il cartellone degli eventi estivi

L’Amministrazione lancia il ricco calendario di manifestazioni tra cultura, gusto e musica Con l’arrivo della …