giovedì 15 novembre, 2018 - 11:12:58
Home > Cronaca > La spiaggia di Maruggio in zona “Capoccia” diventerà la culla di tartarughe “Caretta Caretta”.

La spiaggia di Maruggio in zona “Capoccia” diventerà la culla di tartarughe “Caretta Caretta”.

Foto archivio FB Alfredo Longo
MARUGGIO – Domenica scorsa a seguito di una forte mareggiata, sono venuti in superficie  della uova di tartaruga “Caretta caretta”. Alcuni bagnanti, notando  le uova di tartaruga sulla sabbia, le hanno riposizionate nel nido avvisando immediatamente la Capitaneria di Porto di Campomarino che è intervenuta sul posto presidiando la zona. Pare che circa il 30% delle uova siano in perfette condizioni per la schiusa prevista, secondo il responsabile del WWF, per il 15-20 agosto prossimo. Intanto si sono predisposti turni guardia per il presidio della zona  tenendo lontano predatori e curiosi che possano danneggiare o addirittura distruggere le uova. Per evitare che le mareggiate possano danneggiare le uova, mani esperte hanno spostato il nido in area protetta e, fino alla sera del 20 agosto, il nido sarà presidiato e controllato 24 ore su 24 da volontari del WWF.

Fernando Filomena

 

Commenta con Facebook

Notizie su Redazione

Redazione
La Voce di Maruggio nasce nel 2010 come supplemento de La Voce di Manduria, dal 17 luglio 2012 diventa testata giornalistica grazie ai propri investitori che credono in questo progetto. Giornale free press La Voce di Maruggio, tratta la cronaca, la politica e cultura e sport principalmente della Città di Maruggio.

Leggi anche

La scomparsa di un Grande Amico, buon viaggio Giro Melis

Ho appreso poco fa’ della scomparsa improvvisa di una persona a me cara, Girolamo Melis, …

Un commento

  1. Questa si che e’ una bella notizia…non pensavo propio che queste tartarughe facessero le uova anche dalle nostre parti.Speriamo che la cosa continui

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.