martedì 19 Ottobre, 2021 - 18:20:11

Località “Piri Piri”: Pneumatici usati scaricati all’interno dei cassonetti per rifiuti

WP_20151121_09_39_32_ProSono incessanti ormai le azioni distruttrici dell’uomo nei confronti dell’ambiente e del suo ecosistema, e quella appena compiuta si è verificata nella località balneare di “Piri Piri” della Marina di Maruggio dove, all’interno (e per terra) di tre cassonetti dei rifiuti, posti in adiacenza all’omonima pineta e a pochi metri dal mare, nottetempo ignoti molto probabilmente affetti da “instabilità mentale” hanno scaricato 12 pneumatici.

L’abbandono di pneumatici (che i gommisti acquistano in nero importandoli dall’estero) è dettato unicamente dal voler risparmiare le spese di smaltimento in discariche autorizzate, i cui costi oscillano tra Euro 1,50 per pneumatico di 7 kg. ed Euro 2,50 per pneumatico sino a 12 kg.(questi costi sono verificabili dalle tabelle pneumatici per autovetture). I costi di smaltimento lievitano a secondo le dimensioni dei pneumatici. Per quei pneumatici che vengono acquistati in Italia e per i quali l’automobilista paga già all’acquisto l’Eco tassa stabilita dal Ministero dell’Ambiente a partire dal 2011, il ritiro viene effettuato direttamente presso i gommisti da ditte specializzate e il tutto è tracciabile attraverso il registro di carico e scarico che le autorità preposte dovrebbero tenere sotto controllo.

Il rischio che il territorio possa essere sommerso dalle discariche di rifiuti speciali e speciali pericolosi, diventa sempre più serio e, in considerazione del fatto che spesso le bonifiche vengono “demandate” all’elemento fuoco appiccato dai piromani, i fumi che si liberano nell’aria e le ceneri che posandosi al suolo inquinano il terreno, arrecano danni irreversibili all’ambiente e alla salute pubblica. Questo malcostume si potrebbe in parte arginare con la realizzazione di “isole ecologiche” e con punti raccolta “materiali speciali” con costi di smaltimento inferiori rispetto a quelli attuali, ma intanto ai fini della tutela del territorio e della salute dei cittadini, sarebbe necessario e indispensabile che, ai fini della tutela del territorio e della salute un coordinamento tra le Forze di Polizia servizi di prevenzione congiunti  anche notturni.

Mimmo Carrieri

 

Facebook Comments Box

Notizie su Redazione

La Voce di Maruggio nasce nel 2010 come supplemento de La Voce di Manduria, dal 17 luglio 2012 diventa testata giornalistica grazie ai propri investitori che credono in questo progetto. Giornale free press La Voce di Maruggio, tratta la cronaca, la politica e cultura e sport principalmente della Città di Maruggio.

Leggi anche

Ordine degli Avvocati di Taranto: Fedele Moretti lascia il posto di consigliere e la carica di Presidente

È prevista nella mattinata di oggi la sottoscrizione, da parte dell’avv. Fedele Moretti e delle …

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.