mercoledì 08 Aprile, 2020 - 10:55:41

L’Oratorio Don Bosco promuove l’incontro “Legalità è benessere di Comunità”. Rosy Bindi incontra gli studenti manduriani

Nell’ambito dei Percorsi di Cittadinanza, Coesione e Innovazione Sociale promossi dalla Rete “Insieme per una Comunità educante”, frutto di un sinergico protocollo d’intesa firmato il 29 gennaio scorso tra diocesi, istituzioni scolastiche, forze dell’ordine, enti e associazioni che operano sul territorio di Manduria, al fine di realizzare un’azione educativo-formativa efficace delle giovani generazioni, il 6 febbraio 2020, alle ore 9,30, l’Oratorio “Don Bosco” di Manduria, fedele all’operato salesiano del suo fondatore, apre il suo teatro ai giovani e ospita l’ex  presidente della Commissione parlamentare Antimafia, Rosy Bindi, che dialogherà con gli studenti e le studentesse delle classi quinte delle scuole superiori di secondo grado del territorio, raccontando la sua esperienza di politica attiva contro le mafie e portando sua la testimonianza atta a promuovere la responsabilità sociale contro la corruzione e la criminalità.

L’evento denominato “Legalità è benessere di Comunità” sarà moderato dal prof. Vincenzo Di Maglie e avrà inizio con i saluti di Don Dario De Stefano, parroco dell’Oratorio “San Giovanni Bosco” di Manduria, sostenitore dell’incontro formativo, a cui seguiranno gli interventi della prof.ssa Maria Maddalena Di Maglie, dirigente del Liceo “De Sanctis Galilei”, promotore della Rete Insieme, della prof.ssa Anna Maria G. Mele, dirigente dell’IISS “Einuadi”, e della prof.ssa Brigida Sforza, dirigente del Liceo artistico Statale “Calò”.

 

 

Commenta con Facebook

Notizie su Redazione

Redazione
La Voce di Maruggio nasce nel 2010 come supplemento de La Voce di Manduria, dal 17 luglio 2012 diventa testata giornalistica grazie ai propri investitori che credono in questo progetto. Giornale free press La Voce di Maruggio, tratta la cronaca, la politica e cultura e sport principalmente della Città di Maruggio.

Leggi anche

Taranto: commerciante 47enne tarantino, trovato in possesso di numerose armi clandestine e relativo munizionamento.

I Carabinieri del Nucleo Investigativo del Reparto Operativo del Comando Provinciale di Taranto, durante un …