giovedì 02 Dicembre, 2021 - 5:20:36

Lunedì 24 Agosto 2015 torna la “Festa di fine Estate alla Macchitedda”: serata di giochi, gusto e musica in compagnia del vicinato

11896179_1662196640659981_991850973358894575_nLunedì 24 Agosto 2015 torna la spensieratezza delle serate passate per strada, assieme al vicinato e a tutti coloro che vogliono rivivere l’atmosfera di una festa rionale semplice, spontanea, con i divertimenti e i sapori di sempre.

Le feste rionali prendono spunto da quella sana abitudine di un tempo di trascorrere le ore serali seduti per le vie del paese, magari nei pressi di un angolo laddove si poteva godere del turbinio di una corrente d’aria fresca, e dove si raggruppavano i membri delle famiglie, coi propri bimbi e gli anziani.
“Cunti”, giochi di strada, chiacchiericcio, assaggi di pietanze, stornelli, melodiose serenate.
Erano questi i passatempi di una volta, che l’Associazione “La Macchitedda” vuol rievocare in una serata unica.

Sull’esempio di altre feste di quartiere che si sono svolte fino a qualche anno fa in altri rioni paesani, organizzate da gruppi di vicinato, Associazioni o addirittura da commercianti (“Lu Pizzulu” in zona “Marcota”, “Alla Mantagna” presso “Montalto” e “Sobbra ‘ll’Aria” in Piazza S. Giovanni), la “Festa di fine Estate alla Macchitedda” – l’omonimo rione di Maruggio – continua la tradizione di questi momenti di aggregazione, cultura e valorizzazione delle persone, dei talenti e del territorio.

Breve  storia dell’associazione 

L’Associazione “La Macchitedda” riunisce numerosi residenti della zona, uniti dal generoso obiettivo di far crescere e sviluppare la cultura della cura dei luoghi, in primis del posto più prossimo nel quale si vive quotidianamente. Non a caso l’Associazione ha istituito la cosiddetta “Social Street”, con l’intento sociale di stimolare, connettere e mettere in relazione le persone e costruire insieme occasioni e soluzioni per il proprio quartiere.

Le precedenti edizioni delle feste rionali de “La Macchitedda” (versione invernale, in occasione della ricorrenza dell’Immacolata, e in versione estiva, con ben due appuntamenti, all’inizio e alla fine dell’estate) hanno riscosso immediatamente un evidente apprezzamento da parte di tutti.

La formula della festa rionale è molto apprezzata anche dai vacanzieri che, sempre più spesso, cercano di cogliere l’autenticità del luogo in cui scelgono di soggiornare, che desiderano soprattutto il contatto umano con la comunità residente, immersi nel calore che essa sa trasmettere.

 

Nel programma della festa, quindi, è prevista una mostra collettiva di artisti locali che potranno presentare le proprie opere, e una esposizione di manufatti artigianali, frutto della creatività e del saper fare manuale.
Per i più piccini (ma anche per i più grandicelli) sarà destinata un’area per i giochi di strada: “campanone”, corsa coi sacchi, gioco dei tappi, e tutti quei giochi ormai destinati a cadere nel dimenticatoio, ma che sanno ancora coinvolgere con la loro magia.

In una festa che si rispetti, non può mancare il momento del gusto: le mani esperte delle casalinghe del rione saranno all’opera per offrire a tutti le cosiddette “chiure” (dischi di pasta fritta farcite con salumi) e le famosissime “pettole”, da quest’anno farcite anche in versione vegetariana! Il tutto accompagnato dall’ottimo vino locale.

E poi la musica, con due esibizioni di altrettanti talenti tutti nostrani. Sul palco si esibiranno i “Karaoke Live Band” che intratterranno i convenuti con balli di gruppo e caraibici; e gli amatissimi “Terron Rebel Sound”, musica ballabile reggae in salsa dialettale.

Vi aspettiamo numerosi, Lunedì 24 Agosto 2015 in via Bonafede (zona “Macchitedda) a partire dalle ore 20.00.


L’evento è patrocinato dal Comune di Maruggio e organizzato grazie alla collaborazione dell’Associazione Turistica “Pro Loco Maruggio” e dell’A.P.S. “Play your Place”, da sempre vicine all’esperienze più riuscite delle feste rionali di paese.

Il presidente dell’Ass.ne “La Macchitedda”

prof.ssa Silvia Prontera

Facebook Comments Box

Notizie su Redazione

La Voce di Maruggio nasce nel 2010 come supplemento de La Voce di Manduria, dal 17 luglio 2012 diventa testata giornalistica grazie ai propri investitori che credono in questo progetto. Giornale free press La Voce di Maruggio, tratta la cronaca, la politica e cultura e sport principalmente della Città di Maruggio.

Leggi anche

Picchia e molesta la compagna. I carabinieri arrestano un 21enne siciliano

I carabinieri della Sezione Radiomobile della Compagnia Carabinieri di Taranto hanno arrestato, per maltrattamenti in …

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.