giovedì 02 Dicembre, 2021 - 5:34:01

Maruggio, 30 dicembre appuntamento con il rock dei Mad Hornet

mad hornet

Si terrà il 30 dicembre prossimo, presso l’ ex- Cine Teatro Impero di Maruggio, l’attesissimo concerto di fine anno del gruppo rock  maruggese Mad Hornet. Lo show musicale completamente in acustico sarà il culmine per questo anno davvero redditizio per il quartetto rock, che ha fatto degli anni ’80 la sua bandiera. Tra brani propri e cover scelte per l’occasione i Mad Hornet stanno preparando uno spettacolo davvero emozionante dove per una volta sarà messa da parte la loro indole rock estrema, caratterizzata da una grande vivacità sul palco, mentre sarà protagonista la parte più intima del rock, quello che le loro canzoni racchiudono. Ad aprire la scenografia musicale sarà il duo elettronico “The Perfect Stone” con la loro musica moderna ma allo stesso tempo richiamante il miglior periodo new wave. Lo spettacolo è stato  organizzato fortemente voluto dalle associazioni “Lo specchio di Galadriel” e Pro Loco di Maruggio.

Apertura porte ore 21.00, inizio spettacolo 21.30.

Ingresso gratuito.

Per tutte le info potete accedere all’evento Facebook a questo indirizzo: https://www.facebook.com/events/866892426757945

Appuntamenti dei Mad Hornet:  29 dicembre 2015 ad Avetrana e  il 5 gennaio 2016 all’Ipogeo di Torre S. Susanna in quello a cui ci hanno abituati in tutti questi anni, ovvero rock e sudore!

 

25hcsn7I Mad Hornet nascono all’alba del 2006 a Maruggio, piccolo centro nella provincia di Taranto. Partiti con una formazione a 5 dedita ad un hard rock pomposo e melodico, grazie alla presenza di un tastierista, registrano lo stesso anno un demo autoprodotto dal titolo “Shout From The South”. A pochi mesi di distanza scelgono di continuare senza le tastiere sposando un sound più robusto di matrice hair metal che confluirà nell’esordio dell’anno successivo ribattezzato “Hot Tarots”. L’album ottiene ottimi riscontri e viene supportato da numerosi concerti dal forte impatto. L’attività del combo pugliese cessa nei primi mesi del 2009, quando problemi logistici e divergenze di vario genere decretano il primo stop. Ken Lance (Salvatore Destratis, chitarra) intraprende numerose collaborazioni con artisti pop di rilevanza nazionale ed effettua tour esteri con essi, mentre i restanti membri abbracciano progetti legati alle loro diverse influenze musicali che vanno dal glam al progressive, dal blues al funk. Bisognerà attendere il 2013 per rivedere attivo il monicker Would You Like Something Fresh?".Mad Hornet con l’aggiunta del possente basso di El Piamba (Alessandro Saracino), che già aveva collaborato con Mic Martini( Mimmo Maiorano, voce) e Beats Frank (Francesco Duggento, batteria) in precedenti esperienze musicali. La reunion sfocia in svariati live di rodaggio e la composizione di nuovo materiale facente parte dell’ultimo album denominato “Would You Like Something Fresh?” che mostra una decisa maturazione e un approccio “variopinto” dovuto alle diverse estrazioni musicali dei singoli componenti. Non mancano rock song d’impatto, struggenti melodie ed atmosfere malinconiche, tutto senza perdere coesione e passione esecutiva. Il disco autoprodotto pubblicato nel Febbraio 2015, cattura l’attenzione dell’agenzia bresciana Atomic Stuff e ad Ottobre dello stesso anno la band firma un contratto per la promozione di “Would You Like Something Fresh?”.

 

Facebook Comments Box

Notizie su Redazione

La Voce di Maruggio nasce nel 2010 come supplemento de La Voce di Manduria, dal 17 luglio 2012 diventa testata giornalistica grazie ai propri investitori che credono in questo progetto. Giornale free press La Voce di Maruggio, tratta la cronaca, la politica e cultura e sport principalmente della Città di Maruggio.

Leggi anche

Picchia e molesta la compagna. I carabinieri arrestano un 21enne siciliano

I carabinieri della Sezione Radiomobile della Compagnia Carabinieri di Taranto hanno arrestato, per maltrattamenti in …

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.