domenica 01 Novembre, 2020 - 2:58:10

MARUGGIO: Carabinieri sequestrano un’officina meccanica. Abbandono di rifiuti in modo incontrollato

Immagine di repertorio dal web
Immagine di repertorio dal web
MARUGGIO – I militari del Comando Stazione Carabinieri di Maruggio unitamente ai colleghi del Nucleo Operativo Ecologico di Lecce hanno sottoposto a sequestro un immobile e relative pertinenze sito a Maruggio ed adibito ad officina meccanica, di proprietà e gestito da un 44enne del posto.
All’atto dell’accertamento, i militari dell’arma hanno constatato che all’interno ed all’esterno dell’officina erano accantonati i rifiuti prodotti dall’attività, tra cui fusti contenenti olii minerali esausti, filtri olio, marmitte e numerosi pneumatici, parte dei quali risultavano depositati sul terreno senza alcuna cautela e controllo.
Il titolare nonché gestore dell’officina è stato deferito all’Autorità Gidiziaria jonica per il reato p. e p. dall’art. 256 co.1 e 2 del D.L.vo 152/2006 ( gestione illecita dei rifiuti e deposito incontrollato degli stessi).

 

Commenta con Facebook

Notizie su Redazione

Redazione
La Voce di Maruggio nasce nel 2010 come supplemento de La Voce di Manduria, dal 17 luglio 2012 diventa testata giornalistica grazie ai propri investitori che credono in questo progetto. Giornale free press La Voce di Maruggio, tratta la cronaca, la politica e cultura e sport principalmente della Città di Maruggio.

Leggi anche

La Polizia di Taranto salva un 15enne vittima di bullismo, voleva suicidarsi

I poliziotti della Sala Operativa di Taranto, hanno ricevuto l’accorata telefonata di una giovanissima ragazza, …

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.