giovedì 22 Ottobre, 2020 - 8:17:43

Maruggio, inaugurata la struttura per l’accesso agevolato dei disabili in spiaggia

Il sindaco Longo: “Turismo accessibile e accoglienza di qualità”

Taglio del nastro a Campomarino di Maruggio presso la struttura che garantirà l’accesso agevolato per portatori di disabilità in spiaggia. Uno spazio riservato ed esclusivo con aree ombreggiate, spogliatoi, docce, servizi igienici, passerelle fino alla battigia e altri comfort per garantire un turismo realmente accessibile e un’accoglienza di qualità con il superamento delle “barriere” e degli ostacoli che spesso impediscono di godere appieno il nostro mare alle persone meno fortunate.

Il Comune di Maruggio è uno tra i pochissimi in Puglia ad aver vinto un finanziamento regionale per attrezzare le aree demaniali destinate all’accoglienza dei diversamente abili.

L’iniziativa, che rientra nel progetto “Mare per Tutti”, vedrà la collaborazione della Fondazione “Vanni Longo” e dei volontari dell’associazione Misericordia che si occuperanno di assistere i diversamente abili nelle operazioni necessarie per trascorrere delle giornate di meritato relax.

L’Amministrazione Comunale, dopo aver raggiunto il prestigioso riconoscimento della Bandiera Lilla, conferma così l’impegno e l’attenzione verso le fasce più fragili cercando di promuovere iniziative di inclusività, rispetto, tutela e cura delle persone.

Presenti alla manifestazione il sindaco Alfredo Longo, il vicesindaco Giovanni Maiorano e l’assessore alla Speranza ed Ugualità Stefania Moccia.

Abbiamo fatto un lungo e duro lavoro – commenta il sindaco Alfredo Longo – per mettere in atto le tante azioni che oggi ci consentono di essere un Comune inclusivo, in particolare per quanto riguarda i servizi offerti sulle nostre spiagge. Nonostante il tempo perso a causa del Covid-19 siamo riusciti a rendere operativa sin da subito questa struttura per rafforzare il livello di accoglienza nei confronti dei diversamente abili che potranno usufruire di ulteriori servizi e comfort. Il percorso che abbiamo intrapreso verso un turismo accessibile permetterà alle persone con esigenze specifiche di godersi la vacanza e il nostro mare senza ostacoli o difficoltà. La nostra Amministrazione Comunale continuerà a lavorare costantemente per mantenere alto il livello di accessibilità e fruibilità con un’accoglienza a 360 gradi. Da noi – conclude Longo – il mare è davvero per tutti”.

 

Commenta con Facebook

Notizie su Redazione

Redazione
La Voce di Maruggio nasce nel 2010 come supplemento de La Voce di Manduria, dal 17 luglio 2012 diventa testata giornalistica grazie ai propri investitori che credono in questo progetto. Giornale free press La Voce di Maruggio, tratta la cronaca, la politica e cultura e sport principalmente della Città di Maruggio.

Leggi anche

Covid: festa con 400 persone, chiuso locale a Nardò

Durante un controllo volto a verificare il rispetto delle norme anti covid, venerdì sera  a …