domenica 11 Aprile, 2021 - 14:50:38

Microspie in chiesa, una messa in scena. Il vescovo Filograna “vicenda ingrandita rispetto alla reale consistenza dei fatti”

Microspie in chiesa, una messa in scena. Il vescovo Filograna "vicenda ingrandita rispetto alla reale consistenza dei fatti"
Monsignor Fernando Filograna

Nardò – Il vescovo della diocesi Nardò-Gallipoli, monsignor Fernando Filograna a poche ore dalla diffusione della notizia, tramite il suo portavoce don Roberto Tarantino, è intervenuto per chiarire i contorni della vicenda della “microspia” ritenuta “ingrandita rispetto alla reale consistenza dei fatti”. La Diocesi, fermo restando che “ogni situazione vada affrontata nelle sedi appropriate, civili e canoniche”, parla del ritrovamento di un’unica microspia, “tra l’altro “non rivelatasi tale”.

La nota della diocesi

«Da subito – si legge nella nota – è emersa l’inconsistenza del meccanismo ricetrasmittente rivelatosi non funzionante e che quindi farebbe pensare a una simulazione». Poi l’attacco a chi avrebbe “diffuso notizie che sembrerebbero avere il solo scopo di turbare la serenità della comunità ecclesiale”. Circa il rischio della presunta segretezza violata nelle confessioni, il vescovo tranquillizza i fedeli: «Non sono presenti, per altro, nella sacrestia della chiesa in questione confessionali funzionanti e integri per la celebrazione del sacramento. Resta il turbamento, il dispiacere dello scandalo dato ai fedeli. Mi preme ribadire – conclude la diocesi – che il vescovo Fernando ha attivato tutti i dispositivi canonici e civili possibili per ristabilire l’armonia ferita in quella che è una Chiesa carissima alla devozione dei Neretini».

Commenta con Facebook

Notizie su Redazione

Redazione
La Voce di Maruggio nasce nel 2010 come supplemento de La Voce di Manduria, dal 17 luglio 2012 diventa testata giornalistica grazie ai propri investitori che credono in questo progetto. Giornale free press La Voce di Maruggio, tratta la cronaca, la politica e cultura e sport principalmente della Città di Maruggio.

Leggi anche

Fasano. Tenta il suicidio gettandosi nel mare agitato. Salvato dal provvidenziale e pronto intervento dei carabinieri

Fasano. Tenta il suicidio gettandosi nel mare agitato. Salvato dal provvidenziale e pronto intervento dei carabinieri

Fasano, il tempestivo intervento dei carabinieri della locale Stazione ha consentito il salvataggio di un …