mercoledì 28 Ottobre, 2020 - 5:53:02

Nadia Toffa delle Iene a curiosare in zona Specchiarica

1425552_638143039562649_481820563_n

MANDURIA – Dopo «L’indignato speciale» del Tg5, Romina Power, Sabina Guzzanti e Pinuccio di Bari, gli attivisti del movimento «No scarico a mare» ci provano con le iene. In gran segreto ieri una troupe del programma d’inchiesta di Mediaset guidata dalla iena Nadia Toffa, è stata vista «curiosare» nella zona di Specchiarica destinata ad accogliere la condotta sottomarina del depuratore di Manduria e Sava. Ad accompagnarla c’era il solito Mimmo Fontana diventato punto di riferimento per dare visibilità alle battaglie del territorio in difesa del litorale e del mare. Inequivocabile, a questo punto, il motivo della presenza manduriana della iena Toffa già protagonista, non molto tempo fa, di un servizio-inchiesta sull’emergenza Xylella nel Salento. La bella inviata di Ilary Blasi e Teo Mammuccari, ha solo preso visione dei luoghi e impostato il canovaccio di un servizio tutto ancora da scoprire. Non è chiaro, infatti, se il lavoro firmato da Toffa andrà in onda nella prossima stagione del programma, già chiuso il 15 maggio, o se la produzione di Italia Uno stia pensando a qualche speciale per l’estate. Ad invitare la giovane e coraggiosa iena a Manduria è stato l’ambientalista Fontana con un messaggio scritto sul profilo personale della Toffa. «Vorrei informarvi – si legge ancora nel post di quella pagina – di una grave ingiustizia che sta subendo la città di Manduria dove Regione Puglia e Aqp vogliono fare uno scarico fognario in una zona sito di interesse comunitario, in un mare unico perché incontaminato.
Hanno deciso di ucciderci – continuava l’invito mandato alla iena – ma nessuno ne parla, le tv sono silenziate, anche i giornali … nessuno si accorge di noi».

La Voce di Manduria

 

Commenta con Facebook

Notizie su Redazione

Redazione
La Voce di Maruggio nasce nel 2010 come supplemento de La Voce di Manduria, dal 17 luglio 2012 diventa testata giornalistica grazie ai propri investitori che credono in questo progetto. Giornale free press La Voce di Maruggio, tratta la cronaca, la politica e cultura e sport principalmente della Città di Maruggio.

Leggi anche

Avetrana, firmato il Patto per la sicurezza urbana

Il Comune partecipa al bando ministeriale per realizzare un impianto di videosorveglianza Prevenzione alle forme …

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.