martedì 03 Agosto, 2021 - 9:48:09

Pillole di storia patria: 40 anni di Aria di Casa Nostra.


Cari amici, il Gruppo Folk Aria di Casa Nostra di Maruggio compie 40 anni. Permettetemi di fornirvi una breve storia del Gruppo. Lo faccio volentieri perché i suoi componenti, sono restii alle autocelebrazioni. Non amano andare oltre la loro “natura” di cantori e musicanti popolari. Meriterebbero molto di più che un mezzo post. Il calore e l’amore che diffondono da oltre 40 anni nella nostra comunità è impagabile.

Questa è la loro storia. Nel 1981 TV Taranto organizza una trasmissione televisiva di musica popolare invitando i comuni della nostra provincia a gareggiare tra di loro. La trasmissione si chiama “Aria di casa nostra”. Il nostro comune, per il tramite del suo sindaco, accoglie di buon grado la sfida, chiedendo aiuto agli amici di Radio Maruggio, che nel giro di poche settimane riunisce i più disparati “musicisti” maruggesi depositari della nostra cultura popolare.

La loro partecipazione alla gara canora attira la simpatia di tutta la provincia. Il 5 maggio dello stesso anno il neonato gruppo folk di Maruggio debutta e viene battezzato “Aria di casa nostra” dal nome della trasmissione televisiva che lo ha visto protagonista. La musica, il canto, i balli e le tradizioni tramandate dai nostri contadini, costituiscono lo scopo principale di questo gruppo che, guidato dall’orgoglio della propria maruggesità, rivalutano e diffondono la cultura etnica con semplicità e umiltà.

Nel 2001 il gruppo pubblica il suo primo cd dal titolo: “Maruggio è… Aria di Casa Nostra”. Nel 2009 la sua seconda pubblicazione: “Aria di Casa Nostra… pizzica e nò pari”. L’impegno profuso per la ricerca, il recupero e l’esecuzione dei brani di musica popolare ha avvicinato le giovani generazioni al progetto culturale del Gruppo. Per i valori simbolici che esprime e per le emozioni che scatena negli ascoltatori, i loro canti sono diventati più ancestrali e liberatori. Auguri “ragazzi”. Buon anniversario. Maruggio vi è grata!

Tonino Filomena

Facebook Comments Box

Notizie su Tonino Filomena

Tonino Filomena, scrittore e storico documentarista. Attratto dallo studio della Storia e dalle vicende umane ad essa collegate, in particolare del Novecento, dopo essere stato allievo di Tommaso Pedio e Indro Montanelli, conseguendo giovanissimo la laurea in Scienze Politiche, ha iniziato a occuparsi di storia patria documentando e illustrando la vita della sua città natale (Maruggio). È membro della Società di Storia Patria per la Puglia, presidente regionale del Sindacato Libero Scrittori Italiani, Testimonial Albo d’Oro del Comitato Scientifico No Lombroso di Torino; già Socio ordinario dell’Istituto per la Storia del Risorgimento Italiano e Segretario Nazionale dell'Istituto Nazionale Minoranze Etnico-Linguistiche in Italia presso il Ministero per i Beni e le Attività Culturali. E’ autore di numerosi saggi, tra cui: Maruggesi nel primo Novecento. Il relitto della Madonnina. Guida a Maruggio, dentro e oltre la storia. Attacco a Maruggio. Paese nostro povero ma bello. Gli occhi della memoria. Nel ventre della Balena Bianca. Così parlò Bilbo. Il soldato contadino e l'ultima sua opera L'infanzia perduta, edita da La Voce di Maruggio.

Leggi anche

Manduria ZTL: da sabato 24 Luglio sarà istituita nelle marine

Il Sindaco di Manduria, Gregorio Pecoraro e l’Amministrazione Comunale, rendono noto alla cittadinanza che a …