martedì 16 Agosto, 2022 - 15:37:46

Punta al tuo futuro! Concorsi Marina Militare, aperto il bando per l’Accademia Navale: l’occasione giusta per diventare professionista del mare

Punta al tuo futuro! Concorsi Marina Militare, aperto il bando per l’Accademia Navale: l’occasione giusta per diventare professionista del mare

Sabato 22 e 29 gennaio Open day virtuale dell’Accademia Navale di Livorno per conoscere la vita degli allievi.

Con il bando pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale – 4a Serie Speciale – Concorsi ed Esami n. 03 del 11-01-2022 si sono aperte le iscrizioni al concorso per l’accesso alla 1^ classe dei Corsi Normali dell’Accademia Navale di Livorno. La possibilità di concorrere per uno dei 133 posti da ufficiale nei vari corpi della Marina Militare, resterà aperta fino al 15 febbraio 2021.

Potranno presentare la domanda tutti i giovani di età compresa tra i 17 e i 22 anni non ancora compiuti, in possesso di cittadinanza italiana, di un diploma di Scuola Media Superiore, oppure in procinto di conseguirlo alla fine del corrente anno scolastico.

Sabato 22 e 29 gennaio 2022, l’Accademia Navale di Livorno organizzerà degli Open Day virtuali rivolti a tutti coloro che vorranno conoscere da vicino la vita degli allievi ufficiali della Marina Militare. Le modalità per il collegamento saranno pubblicate sul sito internet, nella sezione “Entra in Marina”, e sui canali social della Marina Militare.

I visitatori si potranno collegare a distanza interagendo con gli allievi e con gli ufficiali dell’Istituto che guideranno i partecipanti attraverso un tour dei luoghi simbolo dell’Accademia Navale (verranno proiettati filmati della biblioteca, della sala storica, del simulatore di plancia e più in generale di tutte le attività che contraddistinguono la giornata tipo in Accademia) illustrandone le peculiarità formative.

Verranno inoltre illustrate le modalità di ammissione alla 1ª classe dei Ruoli Normali e le opportunità di carriera in Marina Militare.

Per l’anno 2022 i posti a concorso per intraprendere la carriera di ufficiale della Marina Militare sono 133, suddivisi nei vari corpi: per saperne di più collegati al sito dei Concorsi della Difesa. L’Accademia Navale offre ben sei corsi di laurea specialistica e numerosi indirizzi professionali e rappresenta, per le ragazze e i ragazzi che vogliono investire da subito sul loro futuro e diventare professionisti del mare, un’opportunità formativa e di vita di altissimo valore. In Accademia li attendono corsi di laurea in scienze marittime e navali, ingegneria navale, ingegneria delle telecomunicazioni, ingegneria civile ed ambientale, giurisprudenza, medicina e chirurgia. Un ventaglio di opzioni accademiche a cui si affiancano esperienze formative nel campo sportivo e della crescita caratteriale ed individuale, tasselli inscindibili di una personalità evoluta, capace di muoversi in diversi ambienti e contesti, in modo professionale, appropriato e disinvolto.

Durante il loro iter formativo, gli allievi completeranno la loro formazione a bordo delle unità navali, in particolare sulla nave scuola a vela Amerigo Vespucci.

Al termine dell’iter di studi saranno impiegati nei reparti e nelle componenti della Marina Militare in relazione alla specializzazione conseguita.

Maggiori informazioni su:

–          www.marina.difesa.it – sezione “Entra in Marina”.

–          Ufficio Concorsi Accademia Navale 0586/238626 (lun-gio 10.00 – 12.00 e 14.00–16.00) (ven 10.00 – 12.00).

PUNTA AL TUO FUTURO: COMPILA LA DOMANDA

SEGUI TUTTE LE NOVITA’ SU FACEBOOK: CONCORSO ACCADEMIA NAVALE

Approfondimenti: Gli ufficiali conseguono lauree diverse a seconda del corpo di appartenenza: in scienze marittime e navali per il corpo di Stato Maggiore; in ingegneria navale, ingegneria civile ed ambientale ed ingegneria delle telecomunicazioni per il corpo del Genio della Marina; in medicina e chirurgia per il corpo Sanitario Militare Marittimo; in giurisprudenza per il corpo di Commissariato Militare Marittimo e per il corpo delle Capitanerie di Porto.

 

Facebook Comments Box

Notizie su Redazione

La Voce di Maruggio nasce nel 2010 come supplemento de La Voce di Manduria, dal 17 luglio 2012 diventa testata giornalistica grazie ai propri investitori che credono in questo progetto. Giornale free press La Voce di Maruggio, tratta la cronaca, la politica e cultura e sport principalmente della Città di Maruggio.

Leggi anche

La poesia o la prosa, possono ancora sopravvivere nell’universo delle comunicazioni di massa

La poesia o la prosa, possono ancora sopravvivere nell’universo delle comunicazioni di massa

In seguito al notevole successo della presentazione del libro “La bellezza dell’attimo” (Maruggio, 9 agosto …