giovedì 21 Gennaio, 2021 - 5:36:09

Quattro giornalisti italiani sono stati sequestrati nel nord della Siria.

Amedeo RicucciDAMASCO – Quattro giornalisti italiani sono stati sequestrati in Siria. I reporter sono stati fatti prigionieri nel nord del paese, anche se non è ancora chiara l’identità e l’intento dei sequestratori. La notizia arriva da fonti informate, con le prime conferme che arrivano dalla Farnesina. Negli ultimi minuti sono cominciati a circolare con sempre maggiore insistenza, anche in ambienti giornalistici, i nomi dei quattro italiani sequestrati – o trattenuti – nel nord della Siria ad opera di un gruppo armato che resta al momento non meglio individuato. A quanto apprende l’AGI si tratterebbe di Amedeo Ricucci, giornalista Rai in forza alle reti, e in particolare impegnato nella realizzazione di servizi per il programma ‘La Storia Siamo Noi’ di Rai3 e del canale tematico; quindi di Andrea VignaliElio Colavolpe e della italo-siriana Susan Dabous.

 

Questo slideshow richiede JavaScript.

Commenta con Facebook

Notizie su Redazione

Redazione
La Voce di Maruggio nasce nel 2010 come supplemento de La Voce di Manduria, dal 17 luglio 2012 diventa testata giornalistica grazie ai propri investitori che credono in questo progetto. Giornale free press La Voce di Maruggio, tratta la cronaca, la politica e cultura e sport principalmente della Città di Maruggio.

Leggi anche

Centenario del PCI, una pagina di microstoria di Fiorella Lomartire

Riceviamo e pubblichiamo questo articolo di  una nostra lettrice. Desidero raccontare, molto semplicemente, alle nuove …

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.