domenica 17 Ottobre, 2021 - 8:19:45

Salviamo le Oloturie, specie indispensabile per l’equilibrio dell’ecosistema marino

oloturia

Riceviamo e pubblichiamo

Le oloturie di Manduria, in Puglia, rischiano l’estinzione a causa della pesca incontrollata da parte di contrabbandieri su tutta la costa.

Su Progressi parte subito la petizione per salvare il cosiddetto “cetriolo di mare” e vietarne la pesca.

A lanciare l’appello è il comitato locale Salviamo le Oloturie, costituitosi per contrastare il crescente giro d’affari legato al commercio di questa specie che rischia di causarne l’estinzione.

L’oloturia, specie fondamentale per il riciclo dei nutrienti e per la pulizia dei fondali marini, vale molto nei mercati orientali, dove è destinata all’industria alimentare e cosmetica.

Si teme per il mancato rispetto degli standard igienico-sanitari legato alle attività non autorizzate che metterebbe a rischio, quindi, anche la salute dei consumatori.

Il Comitato chiede al Ministro dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare Gian Luca Galletti, al Presidente della Regione Puglia Michele Emiliano e al Sindaco di Manduria Roberto Massafra di vietare la pesca di oloturie su tutta la costa, di sanzionare il traffico illegale del cetriolo di mare e di realizzare un allevamento per consentire la pesca controllata.

“Questo trend di prelievo indiscriminato in rapida crescita anche nei nostri mari rappresenta un rischio per la sopravvivenza degli stock naturali presenti nel Mediterraneo – afferma Elvira Tarsitano, docente di biologia animale all’Università di Bari – Questa fortissima domanda, che pone problemi legati ad un sovrasfruttamento della risorsa con gravi implicazioni sia tipo ambientale che igienico-sanitario, richiede l’adozione di misure adatte a contrastare questo fenomeno e va tenuta in debita considerazione”

E’ possibile firmare la petizione sul sito di Progressi al link https://www.fare.progressi.org/p/salvaleoloturie

Facebook Comments Box

Notizie su Redazione

La Voce di Maruggio nasce nel 2010 come supplemento de La Voce di Manduria, dal 17 luglio 2012 diventa testata giornalistica grazie ai propri investitori che credono in questo progetto. Giornale free press La Voce di Maruggio, tratta la cronaca, la politica e cultura e sport principalmente della Città di Maruggio.

Leggi anche

TARANTO – Aggredisce autista della Kyma Trasporti: identificato e denunciato dalla Polizia di Stato

Il personale della Squadra Mobile, nel giro di poche ore, ha identificato e denunciato il …

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.