lunedì 22 Aprile, 2019 - 2:15:20
Home > Attualità > Sava: “Battesimo civico” per 160 neodiciottenni

Sava: “Battesimo civico” per 160 neodiciottenni

Alla presenza di oltre centosessanta neodiciottenni Savesi e di un pubblico attento, sono state consegnate ai nuovi maggiorenni una copia della Costituzione e dello Statuto Comunale da parte del Sindaco Dario Iaia e della consigliera comunale delegata alle politiche giovanili Sabrina Zingaropoli.

Il Battesimo civico è a Sava alla seconda edizione ed è una iniziativa che rientra nelle attività culturali che, ogni anno, l’amministrazione comunale mette in campo in collaborazione con le scuole.

I ragazzi hanno seguito, con grande interesse, le relazioni degli ospiti presenti, il prof. Enrico Cuccodoro, docente di diritto costituzionale presso l’università del Salento di Lecce e l’avv. Antonello De Nuzzo, sindaco di Francavilla Fontana, i quali sono intervenuti rispettivamente sui temi ” I settant’anni della Costituzione” e “L’attualità della Costituzione” .

Grande soddisfazione viene espressa dal Sindaco Iaia e dalla consigliera Sabrina Zingaropoli :” E’ stata una giornata straordinaria, frutto del lavoro di mesi e dell’idea che abbiamo voluto mettere in campo l’anno scorso. Diventare maggiorenni non è un momento della vita di cittadini come gli altri. E’ un momento fondamentale che va celebrato con un nuovo battesimo, questa volta civile ed è quello che abbiamo voluto fare . Compiere diciotto anni non è importante solo perché si può conseguire la patente per guidare l’auto. Lo è perché si acquisiscono diritti democratici fondamentali, quale per esempio il diritto di elettorato attivo e passivo.  Ecco, noi abbiamo voluto, in un periodo come quello attuale in cui vi è carenza di senso civico e di Nazione, sancire che i principi ed i valori fondamentali della nostra vita di cittadini sono quelli scolpiti nella nostra costituzione. Principi e valori che sono chiari e definiti ed appartengono a tutti e da tutti i cittadini devono essere conosciuti, pensiamo alla inviolabilità della persona umana, al diritto all’uguaglianza, al lavoro, alla libertà di religione, alla salute, all’istruzione per esempio . Per questa ragione abbiamo voluto invitare due illustri ospiti che ringraziamo, il prof. Enrico Cuccudoro dell’Università del Salento ed il Sindaco di Francavilla Antonello De Nuzzo affinché illustrassero la storia della nostra Costituzione, che spiegassero come questa sia il frutto ed anche il sacrificio di tante donne e uomini italiani che hanno perso la vita per la libertà e la democrazia. Di come sia il risultato del lavoro, complesso e difficile, dell’Assemblea Costituente e di come sia attuale, sempre avanti ed ancora inattuata in alcune sue parti . Nell’occasione, abbiamo voluto premiare anche il giovanissimo studente del “Del Prete” Giuseppe Bungaro, eccellenza di questa scuola e non solo che, negli ultimi mesi, è salito agli onori della cronaca nazionale per avere progettato uno “stent” cardiaco.

Commenta con Facebook

Notizie su Redazione

Redazione
La Voce di Maruggio nasce nel 2010 come supplemento de La Voce di Manduria, dal 17 luglio 2012 diventa testata giornalistica grazie ai propri investitori che credono in questo progetto. Giornale free press La Voce di Maruggio, tratta la cronaca, la politica e cultura e sport principalmente della Città di Maruggio.

Leggi anche

Maxi operazione della Guardia Costiera a tutela dell’ambiente

TARANTO – I militari della Guardia Costiera di Taranto, alle dipendenze del Comandante Giorgio CASTRONUOVO, …