mercoledì 26 Gennaio, 2022 - 11:58:07

Sava: si inaugura il Monumento per le Vittime sul Lavoro

downloadIl monumento è una statua, opera dell’artista Cosimo Picchierri che rappresenta “Il Pianto” di una donna che ha appreso della morte di un parente in un incidente sul posto di lavoro.

Ricordare per sempre, con un monumento, tutti coloro che un giorno non sono tornati a casa dal lavoro lasciando in lacrime i loro cari: nella mattinata di sabato prossimo, 21 marzo, a Sava sarà inaugurato il Monumento per le Vittime sul Lavoro, opera fortemente voluta dai savesi Giovanni Destratis, consigliere regionale ANMIL Puglia, e Orazio De Santis, consigliere territoriale ANMIL Taranto.

Elemento principale del monumento è la statua “Il pianto” che raffigura una donna, china su stessa, disperata per la perdita del proprio caro a causa di un incidente sul posto di lavoro; il manufatto, opera dell’artista savese Cosimo Picchierri, in arte PICO, è posizionato su un ceppo in una aiuola della centralissima piazza Risorgimento di Sava.

Il programma della manifestazione inizierà alle ore 8.30 in piazza San Giovanni con il raduno dei partecipanti che, alle ore 9.00, parteciperanno nella Chiesa Madre alla celebrazione della Santa Messa in memoria delle vittime degli incidenti sul lavoro.

Al termine i partecipanti si muoveranno in corteo per raggiungere piazza Risorgimento dove, alle ore 10.00, si terrà la cerimonia di inaugurazione del Monumento per le Vittime sul Lavoro con la deposizione di una corona di alloro.

A seguire, presso la attigua sala “Lomartire” del Centro Polivalente per Anziani dei Servizi Sociali, si terrà la cerimonia civile: moderati dall’avvocato Maria Luigia Tritto, consulente legale ANMIL, i lavori saranno aperti da Emidio Deandri, presidente territoriale ANMIL Taranto, e proseguiranno con l’intervento dell’artista Cosimo Picchierri sulla statua “Il Pianto”; le conclusioni saranno affidate a Franco Bettoni, presidente nazionale ANMIL.

Parteciperanno Avv. Dario Iaia, Sindaco di Sava, Martino Tamburrano, presidente Provincia di Taranto e Sindaco di Massafra, Cav. Antonio D’Ambrosio, presidente regionale ANMIL, Cav. Lorenzo Lorusso, presidente territoriale ANMIL Bari, Dott. Giuseppe Gigante, dirigente INAIL, presidenti e consiglieri nazionali, regionali e territoriali ANMIL.

Annunciando l’evento, il savese Giovanni Destratis, consigliere regionale ANMIL, ha detto «ringrazio i geometri Giovanni De Sarlo e Alessio Buccoliero, l’artista savese Cosimo Picchierri e le aziende savesi che hanno partecipato alla realizzazione del bellissimo monumento che, grazie alla loro sensibilità e straordinaria generosità, è avvenuta praticamente senza alcun onere per la collettività e l’ANMIL; parimenti ringrazio l’Amministrazione comunale di Sava per aver messo a disposizione il sito in piazza Risorgimento, in particolare il geometra Alessandro Fischietti e l’assessore Pasquale Calasso».

Facebook Comments Box

Notizie su Redazione

La Voce di Maruggio nasce nel 2010 come supplemento de La Voce di Manduria, dal 17 luglio 2012 diventa testata giornalistica grazie ai propri investitori che credono in questo progetto. Giornale free press La Voce di Maruggio, tratta la cronaca, la politica e cultura e sport principalmente della Città di Maruggio.

Leggi anche

Rave party interrotto nelle  campagne di Sava, identificati e denunciati gli organizzatori

Rave party interrotto nelle  campagne di Sava, identificati e denunciati gli organizzatori

Non si è interrotta l’attività di indagine della Polizia di Stato a seguito dell’interruzione del …

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.