venerdì 27 Gennaio, 2023 - 9:17:52

Il sindaco di Sava, Dario Iaia, proclama “lutto cittadino” per Domenica 26 Novembre

Il sindaco di Sava, Dario Iaia, proclama "lutto cittadino" per Domenica 26 Novembre

Lutto cittadino proclamato dal sindaco di Sava, avvocato Dario Iaia, in occasione dei funerali delle tre vittime di sabato scorso 18 novembre.

Il testo:

L’ordinanza  Ordinanza del Sindaco N° 159
Del 23 novembre 2017

Proclamazione lutto cittadino

Premesso

Che a seguito dei tragici eventi di sabato 18 novembre 2017 che hanno così duramente colpito la nostra comunità ed ampiamente riportati nelle cronache anche nazionali, sono venuti a mancare  improvvisamente e tragicamente i coniugi Bisci Salvatore e Pesare Maria Pasana nati rispettivamente l’1 gennaio 1948 e il 26 aprile 1967 nonché il sig. Pesare Damiano nato il 14 novembre 1932 tutti residenti in Sava e domiciliati in via Giulio Cesare;

– che l’intera cittadinanza è rimasta scossa dalla prematura e tragica scomparsa della famiglia Bisci e del sig. Pesare Damiano
– che i funerali dei compianti concittadini si svolgeranno il giorno 26 novembre 2017 alle ore 10.30 presso la Chiesa Madre di Sava ove le salme verranno trasportate il giorno medesimo per l’ultimo solenne saluto dei loro familiari e dei cittadini di Sava;

Ritenuto

– doveroso rappresentare la vicinanza e la solidarietà della intera Comunità di Sava per la tragica scomparsa dei concittadini nonché manifestare in modo tangibile il dolore per la grave perdita anche in forma pubblica ed istituzionale;
– interpretare il comune sentimento della popolazione proclamando il lutto cittadino in concomitanza con le esequie dei defunti, in segno di partecipazione e rispetto per il dolore che ha colpito le famiglie coinvolte nel tragico evento e l’intera comunità Savese
Vista la normativa vigente in materia;

DISPONE

La proclamazione del lutto cittadino per il giorno di 26 novembre 2017, giorno dell’esequie dei cari concittadini così tragicamente scomparsi, unendosi, in tal modo, all’immane dolore che ha colpito i familiari dei defunti e l’intera cittadina di Sava;

ORDINA

• La esposizione a mezz’asta della bandiera comunale, posta nel Palazzo di città in segno di lutto;
• Di sospendere tutte le manifestazioni pubbliche eventualmente in programma durante la vigenza del lutto cittadino.
• La partecipazione dell’amministrazione comunale e del gonfalone del Comune listato a lutto alla celebrazione delle esequie dei concittadini tragicamente scomparsi che si svolgeranno presso la chiesa madre il 26 novembre alle ore 10.30.
• Per l’urgenza dell’informativa che presiede al presente provvedimento e per promuovere la partecipazione della intera comunità al lutto, dare notizia della presente ordinanza con le forme più rapide e attraverso la sua pubblicazione sul sito Istituzionale del Comune di Sava e l’affissione di manifesti nelle pubbliche vie.

INVITA

I concittadini, le attività commerciali, le organizzazioni politiche, sociali e produttive ad esprimere la loro partecipazione al lutto cittadino evitando comportamenti che contrastino con lo spirito stesso dell’iniziativa per l’intera giornata anche con la sospensione delle attività, in segno di raccoglimento e rispetto durante i funerali e fino al termine della cerimonia funebre.

La presente ordinanza è trasmessa alla Prefettura di Taranto, al Comando Carabinieri della locale Stazione ed alla Polizia Municipale di Sava.

Gli agenti della Forza Pubblica sono incaricati della esecuzione e rispetto della presente ordinanza.

Dalla Residenza Municipale li, 23 novembre 2017

 

Facebook Comments Box

Notizie su Redazione

La Voce di Maruggio nasce nel 2010 come supplemento de La Voce di Manduria, dal 17 luglio 2012 diventa testata giornalistica grazie ai propri investitori che credono in questo progetto. Giornale free press La Voce di Maruggio, tratta la cronaca, la politica e cultura e sport principalmente della Città di Maruggio.

Leggi anche

Incontri nelle scuole di Oria a parlare di legalità

Incontri nelle scuole di Oria a parlare di legalità

Incontri nelle scuole di Oria a parlare di legalità, incontri con i giovani e l’attesa …

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.