lunedì 22 Luglio, 2024 - 21:45:17

Taranto – Militari assassini, blitz di ignoti in Piazza Immacolata, fontana tinta di rosso, indignazione dei deputati Maiorano e Iaia

La fontana di Piazza Maria Immacolata, punto di riferimento storico della città, questa mattina è stata trovata con l’acqua colorata di rosso.

La scoperta è stata fatta da alcuni cittadini che hanno prontamente chiamato le forze dell’ordine. Giunti sul posto gli agenti della polizia mobile hanno circoscritto la zona.

Ciò che è accaduto alla vasca della fontanta di Piazza Immacolata, dall’odore parebbe che si tratti di vernice, fa rivivere ciò che è accaduto a Roma e a Firenze,  da parte degli attivisti di Ultiam Generazione.

L’atto vandalico di Taranto  porta come firma la scritta sul manto della piazza “Militari Assassini”: potrebbe trattarsi di un’azione contro il patrimonio storico per rivendicazioni politiche estremiste, non nuove alla storia città di Taranto. Intanto sono in corso i rilievi della polizia scientifica e le indagini per scoprire l’autore.

Quello che è accaduto nella centralissima piazza Immacolata di Taranto, dove ignoti hanno imbrattato la pavimentazione con una scritta ‘Militari assassini’ è un gesto vile e inaccettabile. Questi devastatori, come se non bastasse, hanno anche gettato della vernice di colore rosso nella storica fontana. Siamo di fronte a dei veri e propri vandali che spero siano presto individuati e puniti dagli organi inquirenti”. Lo afferma il deputato di Fratelli d’Italia e membro della Commissione bicamerale antimafia Giovanni Maiorano. “Minacce di questo tipo – aggiunge – non intimoriscono e non fanno certamente paura a chi ogni giorno, con convinzione e spirito di servizio, lavora al servizio dello Stato per garantire la sicurezza di tutti i cittadini”. “Esprimo piena solidarietà e vicinanza – continua – a tutti gli uomini e le donne in divisa di Taranto e provincia”.

Per il deputato Dario Iaia, che è anche coordinatore provinciale di Fratelli d’Italia, “il messaggio della scritta ‘Militari assassini’ unito al colore rosso della vernice è inequivocabile e molto grave. Sono certo che le forze di Polizia, già al lavoro per risalire agli autori di tale azione, sapranno fornirci una risposta rapida a quanto accaduto”. “Non bisogna sottovalutare quanto accaduto anche perché – conclude Iaia – siamo alla vigilia della Festa della Repubblica che l’intera Nazione rappresentata da Istituzioni e cittadini si prepara a festeggiare domani anche in una città strategica dal punto di vista militare sia per l’Italia che per l’intero mondo occidentale

Facebook Comments Box
Per restare aggiornato con le ultime news seguici e metti “Mi piace” sulla nostra pagina Facebook e iscriviti al nostro canale YouTube.  

Per scriverci e segnalarci un evento contattaci! 

Notizie su Redazione

Redazione
La Voce di Maruggio nasce nel 2010 come supplemento de La Voce di Manduria, dal 17 luglio 2012 diventa testata giornalistica grazie ai propri investitori che credono in questo progetto. Giornale free press La Voce di Maruggio, tratta la cronaca, la politica e cultura e sport principalmente della Città di Maruggio.

Leggi anche

Taranto. Incendio al chiosco di piazza Sicilia: arrestato il presunto autore

Al termine di rapidissime indagini, la Polizia di Stato ha arrestato il presunto autore dell’incendio …