lunedì 18 Febbraio, 2019 - 13:42:06
Home > Cultura e Eventi > Eventi > Torricella, RSA Nuova Luce: “Natale in arte prima edizione”

Torricella, RSA Nuova Luce: “Natale in arte prima edizione”

La RSA “Nuova Luce” di Torricella, con il patrocinio del Comune di Torricella ed in collaborazione con l’Associazione Culturale “Padre Raffaele Manca” organizza la prima edizione del concorso “Natale in arte”

L’iniziativa, avviata nel mese di Dicembre, si concluderà giorno 8 gennaio 2019 con la premiazione di alcune opere presepiali realizzate da vari artisti locali, che durante il periodo natalizio hanno esposto le proprie creazioni all’interno della RSA.

La premiazione sarà affidata alle competenze di una giuria popolare, che si riunirà fisicamente martedì 8 gennaio 2019, dalle ore 09:30 alle ore 12:00, presso l’RSA “Nuova Luce” di Torricella, per proclamarne i vincitori.

La giuria, scelta liberamente dagli enti promotori, sarà così composta:

  • Schifone Michele, Sindaco del Comune di Torricella;
  • Maisto Vincenzo, direttore RSA “Nuova Luce” di Torricella;
  • Cincotti Franca, coordinatore sanitario RSA “Nuova Luce” di Torricella;
  • Torraco Marisa, docente di disegno e storia dell’arte, pittrice e presidente dell’Associazione “Fattoria Amici Dante Torraco”;
  • Barba Antonio, ospite di “Casa per la Vita Nuova Luce” di Taranto, ex docente di storia dell’arte.

L’evento oltre a rappresentare un modo per mantenere viva una antica tradizione, ha l’obiettivo di favorire un percorso di integrazione sociale tra gli ospiti degenti presso la struttura e portatori di una disabilità psico-motoria e la cittadinanza.

 

Commenta con Facebook

Notizie su Redazione

Redazione
La Voce di Maruggio nasce nel 2010 come supplemento de La Voce di Manduria, dal 17 luglio 2012 diventa testata giornalistica grazie ai propri investitori che credono in questo progetto. Giornale free press La Voce di Maruggio, tratta la cronaca, la politica e cultura e sport principalmente della Città di Maruggio.

Leggi anche

Daniele Mero, il violinista cieco per le tarantate della Sava di inizi ‘800

  In uno scritto di Carmelo Spagnolo Rochira del 1934, intitolato “Una visita di Gioacchino …