lunedì 22 Luglio, 2024 - 18:43:14

Torricellla. Chiusura centro dialisi, Turco: “Ora basta, la Regione intervenga”

L’appello del sindaco di Torricella rivolto direttamente al presidente della Regione Puglia Michele Emiliano

Credo sia arrivato il momento di intervenire realmente per riaprire il centro dialisi di Torricella, punto di riferimento per i pazienti dializzati del versante orientale della provincia ionica. – Così interviene il sindaco Francesco Turco – A nulla sono servite le tante riunioni istituzionali, le numerose audizioni presso la Regione Puglia e le diverse rassicurazioni ricevute dai vertici dell’Asl di Taranto nonché dai rappresentanti politici regionali. Solo rimbalzi di responsabilità, scaricabarile e inspiegabili ritardi nel voler risolvere definitivamente la vicenda che riguarda il centro dialisi di Torricella, nonostante l’interesse di due aziende pronte a riaprire la struttura. I nostri pazienti, purtroppo, ancora oggi sono costretti a recarsi verso gli ospedali di Taranto o Manduria, quest’ultimo già in forte difficoltà per via della carenza di personale”.

La situazione ora è diventata davvero intollerabile e le nostre comunità necessitano di risposte chiare e certe. Il servizio è sospeso da oltre due anni e al momento l’iter burocratico è fermo e non sappiamo nulla sul futuro degli otto posti rene assegnati alla sede di Torricella. Non possiamo più attendere altro tempo. Rivolgo un appello direttamente al presidente Emiliano per intervenire seriamente sul tema e ridare al nostro territorio semplicemente quello che gli spetta ovvero un livello di assistenza sanitaria adeguato. Noi continueremo la nostra battaglia in ogni sede al fianco dei nostri cittadini oltre che a sostegno delle associazioni degli emodializzati” ha concluso il primo cittadino Turco.

 

 

Facebook Comments Box
Per restare aggiornato con le ultime news seguici e metti “Mi piace” sulla nostra pagina Facebook e iscriviti al nostro canale YouTube.  

Per scriverci e segnalarci un evento contattaci! 

Notizie su Redazione

Redazione
La Voce di Maruggio nasce nel 2010 come supplemento de La Voce di Manduria, dal 17 luglio 2012 diventa testata giornalistica grazie ai propri investitori che credono in questo progetto. Giornale free press La Voce di Maruggio, tratta la cronaca, la politica e cultura e sport principalmente della Città di Maruggio.

Leggi anche

giochi del meditterraneo 2027

Esclusione di Manduria dai Finanziamenti dei XX Giochi del Mediterraneo: La Reazione del Sindaco

In un recente sviluppo che ha suscitato profondo rammarico e delusione nella comunità, Manduria è …