lunedì 21 Gennaio, 2019 - 21:36:13
Home > La Voce > Locali > Trecentossessantacinque giorni con noi della Voce per una Voce libera

Trecentossessantacinque giorni con noi della Voce per una Voce libera

In queste ore il web pullula di bilanci e resoconti, questo anno ormai agli sgoccioli sta per volgere la termine ed anche per noi de La Voce di Maruggio è tempo di bilanci. In un anno vi abbiamo raccontato e aggiornato su notizie di cronaca, attualità, eventi e politica. La nostra pagina è un punto di riferimento su quanto accade nel nostro territorio e non solo. La Voce di Maruggio si conferma il giornale locale on-line con maggiori Like Fb (Piace a 8477 utenti, mille in più rispetto al 2017) della provincia di Taranto per rapporto Piace/numero Abitanti. Per la nostra comunità, e non solo, siamo il mezzo di comunicazione più consultato, nell’anno oltre 1000 lettori hanno letto ogni giorno i nostri lavori editoriali.

Per noi è, e continua ad essere un grande stimolo percorrere questa strada, magari rivedendo qualche scelta editoriale. La Voce di Maruggio è stata pensata con una sola funzione: informare a 360 gradi con notizie di cronaca, cultura ed eventi prevalentemente del nostro territorio.

Propositi per il nuovo anno? Continuare cosi, stabilizzare il nostro progetto, che parli di più del nostro territorio e delle nostre autentiche tradizioni. Aumentare i pregi ed eliminare i difetti e cercare nuove idee per la nostra comunità dare “Voce” a chi non ce l’ha.

E’ stato una anno di grandi esperienze vissute e raccontate per e con voi, e ci auguriamo lo stesso anche per il 2019. Ci ha visti Media Partner in varie occasioni ed eventi locali un grazie particolare alle associazioni che ci hanno preferito Pro Loco Maruggio e A.P.S. Play your Place. Nel 2018 è partito il progetto di Alternanza Scuola Lavoro “Giornalismo e Comunicazione ” con il Liceo De Sanctis Galilei di Manduria. 2018 pieno di progetti come il nostro magazine di arte e cultura ARTè… grazie alla collaborazione vincente di Alessandra Basile, Domenico Semeraro e Noemi Rita Maggio. L’ultimo progetto nato i video-reportage de La Voce di Maruggio grazie alla preziosa collaborazione di Emanuel D’Aloja.

Abbiamo trovato tanti nuovi lettori e l’augurio per l’anno nuovo è di trovarne sempre di più. I propositi per questo 2019 sono tanti e siamo molto fiduciosi, abbiamo ancora tanto da realizzare e abbiamo tanta grinta ed umiltà per cogliere il meglio da tutto e da tutti.

Desideriamo Augurarvi un felice anno nuovo a chi in questi anni ci supporta e soprattutto sopporta. Tanti auguri ai nostri colleghi, ai lettori e alle loro famiglie.

Buon anno a tutti dalla nostra redazione e collaboratori: Fernando Filomena, Pierfranco Bruni, Micol Bruni, Salvatore Cosma, Anna Marsella, Tonino Filomena, Valentina Saracino, Alessandra Basile, Domenico Semeraro, Noemi Rita Maggio, Cosimo Enrico Marseglia, Gianfranco Mele, Marilena Cavallo, Palma Agosta,  Emanuel D’Aloja.

Spero che in questo nuovo anno voi facciate errori. Perché se state facendo errori, allora state facendo cose nuove, provando cose nuove, imparando, vivendo, spingendo voi stessi, cambiando voi stessi, cambiando il mondo. State facendo cose che non avete mai fatto prima e, ancora più importante, state facendo qualcosa. Questo è il mio augurio per voi e per tutti noi e il mio augurio per me stesso. Fate nuovi errori. Fate gloriosi, stupefacenti errori. Fate errori che nessuno ha fatto prima. Non congelatevi, non fermatevi, non preoccupatevi che non sia “abbastanza buono” o che non sia perfetto, qualunque cosa sia: arte o amore o lavoro o famiglia o vita. Qualunque cosa abbiate paura di fare, fatela. Fate i vostri errori, il prossimo anno e per sempre. (Neil Gaiman)

Commenta con Facebook

Notizie su Redazione

Redazione
La Voce di Maruggio nasce nel 2010 come supplemento de La Voce di Manduria, dal 17 luglio 2012 diventa testata giornalistica grazie ai propri investitori che credono in questo progetto. Giornale free press La Voce di Maruggio, tratta la cronaca, la politica e cultura e sport principalmente della Città di Maruggio.

Leggi anche

Fortezze e Castelli di Puglia: Il Castello di Massafra

MASSAFRA – Le prime notizie che abbiamo del castello di Massafra risalgono ad un diploma …