sabato 04 Febbraio, 2023 - 1:21:54

Un voto per Omar Di Monopoli, lo scrittore di Manduria

Un voto per Omar Di Monopoli, lo scrittore di Manduria
Nella perfida terra di Dio” di Omar Di Monopoli è tra i dodici finalisti all’ambito titolo di Miglior Libro dell’Anno. La designazione del romanzo vincitore avverrà il 10 dicembre in diretta radiofonica dagli studi Rai durante «Più Libri Più Liberi», kermesse annuale tra le più importanti del panorama editoriale nostrano che quest’anno si svolgerà all’interno della futuristica “Nuvola” di Fuksas, quartiere Eur a Roma. Per votare il libro dell’autore messapico basta inviare una semplice mail a partire da lunedì 4 dicembre e fino le ore 15.00 del  10 dicembre all’indirizzo fahre@rai.it con scritto il titolo del libro o il nome dell’autore.
Pubblicato in giugno dalla prestigiosa casa editrice Adelphi, “Nella perfida terra di Dio” ha riscosso in questi mesi un ampio consenso di critica e pubblico, facendo guadagnare al suo autore l’ingresso tra le voci dell’enciclopedia Treccani e portandolo in un lungo tour per ben 40 città da nord a sud dello stivale.
Noir mediterraneo dai risvolti gotici, il libro è un romanzo di grande impatto espressionista che parla di santoni guaritori e Sacra Corona Unita ma anche e soprattutto di un sud dimenticato e travolto dai fumi tossici dell’ILVA.
La casa editrice milanese, che da più di cinquanta anni è considerata il fiore all’occhiello dell’editoria nazionale (nel suo catalogo nomi quali Sciascia, Gadda e Faulkner), ristamperà in primavera anche il primo romanzo dello scrittore di Manduria, quell’«Uomini e cani» a lungo in predicato per diventare una pellicola con Sergio Rubini e che, ci si augura, tornando sugli scaffali delle librerie italiane sotto l’egida di un nuovo e più autorevole marchio vedrà l’attore – e la casa di produzione sinora detentrice dei diritti cinematografici – rimettere mano al progetto di trasposizione filmica della storia.
Un voto per Omar Di Monopoli, lo scrittore di Manduria
Facebook Comments Box

Notizie su Redazione

La Voce di Maruggio nasce nel 2010 come supplemento de La Voce di Manduria, dal 17 luglio 2012 diventa testata giornalistica grazie ai propri investitori che credono in questo progetto. Giornale free press La Voce di Maruggio, tratta la cronaca, la politica e cultura e sport principalmente della Città di Maruggio.

Leggi anche

La letteratura russa raccontata da Pierfranco Bruni tra Ottocento e Novecento. Il tragico e la bellezza come riferimento

La letteratura russa raccontata da Pierfranco Bruni tra Ottocento e Novecento. Il tragico e la bellezza come riferimento

Il tragico e la bellezza o del dialogo fra Bruni e la letteratura della plurinfelice …

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.