martedì 18 Febbraio, 2020 - 11:12:34

06/08/2016 Alla scoperta dei fondali di Campomarino di Maruggio con la mostra “Viaggio fotografico in fondo al mare”

locandina-mostra-fotografica-21

Il nostro mare cristallino custodisce ancora tanta bellezza, scorci meravigliosi e innumerevoli creature sconosciute ai più. Dalle distese di sabbia alle scogliere, dalle preziose praterie di Posidonia oceanica al ricco e profondo coralligeno, ogni ambiente sottomarino racchiude una grande biodiversità, ma allo stesso tempo è costantemente minacciato da molteplici impatti prodotti direttamente o indirettamente dall’uomo.

Per conoscere più approfonditamente le meraviglie di questo mondo sommerso, l’A.P.S. “Play your Place. Il luogo in gioco” di Maruggio (Ta) – in collaborazione con la “Pro Loco”, l’A.S.D. “Terra Nostra”, con il patrocinio del Comune di Maruggio e il media partner “La Voce di Maruggio” – organizza la mostra “Viaggio fotografico in fondo al mare”, esponendo dal 6 al 13 Agosto 2016 nello splendido chiostro dell’ex Convento (ora Municipio) le bellissime foto subacquee di Rossella Baldacconi.
La mostra fotografica potrà essere liberamente visitata tutti i giorni dalle 8.30 e fino alle 23.30.

Le immagini scattate sui fondali del mare di Campomarino e Torre dell’Ovo – dalla superficie fino a oltre 20 metri di profondità – accompagneranno il visitatore in un viaggio alla scoperta del mondo blu e dei suoi abitanti. E così, senza bagnarsi e restando sulla terraferma, si potranno ammirare alghe e spugne colorate, molluschi, crostacei, echinodermi e alcuni dei numerosi pesci che popolano le limpide acque di questo tratto del Mar Ionio.

Accanto a tanta bellezza, saranno esposte nella mostra anche alcune immagini tragicamente “brutte”. La mostra, infatti, è stata allestita con la speranza che l’infinita tristezza delle fotografie possa far riflettere su quanto male è stato fatto e continua a esser fatto al mare e alle sue creature, e con il desiderio che gli splendidi colori della vita sottomarina possano accrescere in ognuno la voglia di far qualcosa nel proprio piccolo per invertire la tendenza distruttiva. Anche raccogliere un rifiuto o non comprare in pescheria specie rare e protette, può fare la differenza e rappresenta un atto d’amore nei confronti del Mare.

La mostra fotografica sarà inaugurata Sabato 6 Agosto 2016 alle ore 19.00.

Info: 349.1971486

Commenta con Facebook

Notizie su Redazione

Redazione
La Voce di Maruggio nasce nel 2010 come supplemento de La Voce di Manduria, dal 17 luglio 2012 diventa testata giornalistica grazie ai propri investitori che credono in questo progetto. Giornale free press La Voce di Maruggio, tratta la cronaca, la politica e cultura e sport principalmente della Città di Maruggio.

Leggi anche

pierfranco-bruni-e-annarita-miglietta-696x344

Taranto (e non solo: da Grottaglie a Maruggio la cultura è una koiné da nuovo vocabolario) una città senza politica e senza progettualità culturale

Ci sono state città che hanno avuto la capacità di risollevarsi dopo “strazi” economici e …

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.