martedì 30 Novembre, 2021 - 23:03:28

Turista aggredita da un cane: « il Pitbull non era un randagio»

pit bull

MANDURIA – «Il Pitbull che ha azzannato la turista di Milano non era randagio ma di un giovane che era presente all’aggressione». Lo scrivono in una lettera firmata alcuni testimoni dell’episodio che si è verificato domenica pomeriggio a San Pietro in Bevagna. Secondo gli autori della nota inviata alla redazione della Voce di Manduria, il grosso cane ha morso la mano della signora che cercava di difendere il proprio cagnolino che teneva al guinzaglio e che il Pitbull voleva azzannare. Sarebbe stato poi lo stesso proprietario del cane violento a bloccarlo e a legarlo mentre altri testimoni soccorrevano la signora ferita e chiamavano l’ambulanza. Il Pitbull, si legge ancora nella nota, si è scoperto che era privo di microcip e per questo rinchiuso nel canile privato di Maruggio. La lettera è firmata «i residenti di via Marina e via 117 San Pietro in Bevagna».

 

Facebook Comments Box

Notizie su Redazione

La Voce di Maruggio nasce nel 2010 come supplemento de La Voce di Manduria, dal 17 luglio 2012 diventa testata giornalistica grazie ai propri investitori che credono in questo progetto. Giornale free press La Voce di Maruggio, tratta la cronaca, la politica e cultura e sport principalmente della Città di Maruggio.

Leggi anche

EROI E SUPER EROI “MADE IN TARANTO” PER I DELFINI

Il famoso Sal Velluto ha donato una sua tavola originale dedicata a Taranto alla Jonian …

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.