venerdì 19 Luglio, 2024 - 17:06:12

Imprenditore lascia ai dipendenti migliaia di euro di eredità

enoplastic-504549.610x431Un premio in busta paga da migliaia di euro, più o meno corposo a seconda dell’anzianità, a tutti i dipendenti. E’ l’inaspettato regalo di Natale ricevuto dai lavoratori della Enoplastic di Bodio Lomnago, in provincia di Varese. Ultimo dono che il fondatore dell’azienda, Piero Macchi, scomparso a luglio, ha voluto fare a chi ha lavorato per e con lui. Insieme al denaro una commovente lettera scritta dalla moglie di Macchi, Carla.

Sono stati gli stessi dipendenti a raccontare a varesenews.it della generosità di Macchi, la cui storia imprenditoriale iniziò nel 1957. Oggi la sua Enoplastic, che conta 280 dipendenti e filiali negli Usa, in Spagna, in Australia e in Nuova Zelanda, è leader nella produzione di capsule, tappi e chiusure per l’industria enologica.

“Ci siamo sempre considerati una grande famiglia e questo regalo di Natale è un segno di tutto questo”, commentano alcuni dipendenti dello stabilimento di Bodio Lomnago.

La lettera ai dipendenti

[gview file=”http://www.lavocedimaruggio.it/wp/wp-content/uploads/2016/01/lettera-einaudi.pdf”]

Facebook Comments Box
Per restare aggiornato con le ultime news seguici e metti “Mi piace” sulla nostra pagina Facebook e iscriviti al nostro canale YouTube.  

Per scriverci e segnalarci un evento contattaci! 

Notizie su Redazione

Redazione
La Voce di Maruggio nasce nel 2010 come supplemento de La Voce di Manduria, dal 17 luglio 2012 diventa testata giornalistica grazie ai propri investitori che credono in questo progetto. Giornale free press La Voce di Maruggio, tratta la cronaca, la politica e cultura e sport principalmente della Città di Maruggio.

Leggi anche

Ascolta il MArTA

Al Museo archeologico nazionale di Taranto arrivano le audioguide in italiano, inglese, francese, tedesco e spagnolo

E’ partita in questi giorni un’altra importante rivoluzione che riguarda l’esperienza di visita del Museo …

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.