venerdì 23 Ottobre, 2020 - 8:47:11

Dalla Mimosa all’etica dell scarpette rosse

Dopo il grande successo dello scorso anno, torna la seconda edizione dell’ evento “L’ 8 marzo e la Festa della Donna: dalla mimosa all’etica delle scarpette rosse 2″ interamente dedicato alle Donne il prossimo 8 marzo.

I ragazzi della Consulta Giovanile, ospiti nella splendida cornice della Casa Comunale e grazie al Patrocinio del Comune di Maruggio, vogliono ancora una volta ricordare sia le conquiste sociali, politiche ed economiche delle stesse ma anche e sopratutto puntare i riflettori sulle discriminazioni e le violenze cui sono state oggetto e sono ancora in tutte le parti del mondo.
Ecco perché l’8 marzo la Consulta, accanto alla ormai classica ‘mimosa’ che verrà donata a tutte le donne che verranno a visitare la casa comunale, vorrà invadere la stessa con una moltitudine di scarpette rosse.

Ormai le “scarpe rosse” sono diventate il simbolo della strage che ogni anno ghermisce la vita di tante donne, vittime della violenza di uomini incapaci di rapportarsi a loro se non come oggetto di possesso e corpo ‘a disposizione’.
Ogni paio di “scarpe rosse” rappresenterà una donna e la traccia della violenza subita. L’effetto finale si spera sia quello di un corteo di donne assenti perché cancellate dalla violenza. Donne di cui rimangono solo le scarpe.

Inoltre la giornata sarà occasione per esporre nel meraviglioso chiostro comunale le fotografie del contest fotografico, organizzato dai ragazzi della Consulta, dal titolo “Il TEMPO delle DONNE”, durante la giornata si svolgeranno momenti di riflessione e letture tema.
L’ evento sarà aperto a tutta la cittadinanza.

I ragazzi della Consulta Giovanile

Commenta con Facebook

Notizie su Redazione

Redazione
La Voce di Maruggio nasce nel 2010 come supplemento de La Voce di Manduria, dal 17 luglio 2012 diventa testata giornalistica grazie ai propri investitori che credono in questo progetto. Giornale free press La Voce di Maruggio, tratta la cronaca, la politica e cultura e sport principalmente della Città di Maruggio.

Leggi anche

Covid: festa con 400 persone, chiuso locale a Nardò

Durante un controllo volto a verificare il rispetto delle norme anti covid, venerdì sera  a …

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.