lunedì 22 Luglio, 2024 - 23:04:52

37° Premio Nazionale Troccoli Magna Graecia cerimonia conclusiva

Il 37° Premio Nazionale Troccoli Magna Graecia, per la sezione Giornalismo, è stato conferito a Giancarlo Tartaglia, icona importante del giornalismo italiano, Segretario generale della Fondazione sul giornalismo “Paolo Murialdi” e storico direttore della FNSI dal 1985 al 2021, per l’appassionata dedizione alla professione in vari organismi di rappresentanza e tutela della categoria, per le numerose pubblicazioni monografiche scientifiche, di saggi, di interventi, di prefazioni e di curatele di opere relative alla Storia del giornalismo italiano.

Per la sezione Saggistica il premio è stato assegnato a Ilda Tripodi per la silloge L’anima gioca, (Città del sole ed.), perché la sua “poesia è come un tessuto di forte spessore umano, civile e soprattutto interiore”, e al prof. Franco Liguori per il costante impegno negli studi storici e dei beni culturali della Calabria antica, moderna e contemporanea.

Nella sezione Ricerca il riconoscimento è andato a Cecilia Perri direttrice del Museo Diocesano e del Codex di Rossano, per la specifica competenza nella gestione di beni storici e artistici e per essere esperta in Mediazione e gestione del Patrimonio culturale in Europa, mentre la Menzione speciale è stata appannaggio di Mario Bellizzi per la copiosa produzione letteraria sulla storia di centri albanofoni calabresi; assente perché fuori sede, ha ritirato il premio il prof. Luigi Troccoli.

Per la Poesia il premio è andato alla prof.ssa Rosaria Scialpi, per la particolare sensibilità personale ed estetica riscontrabili nelle sue sillogi poetiche, mentre per la Targa “F. Toscano” il riconoscimento è stato assegnato a Roberto Messina, saggista e giornalista, per il grande successo editoriale registrato col volume Tokyo 2020, l’Italia chiamò, (Academ editore) scritto a quattro mani con Carmelo Lentino, che si avvale della prefazione di Giovanni Malagò.

Per le Eccellenze nelle Università il premio è andato al prof. Nicola Amodio docente di Patologia Generale e Patologia clinica nell’Università Magna Graecia di Catanzaro, perché risulta tra gli scienziati e i ricercatori nel censimento Top Italian Scientists, di maggiore impatto che registra sia la produttività scientifica individuale sia l’impatto nella produzione culturale e scientifica dell’area biomedica.

Ancora per le Eccellenze il premio è andato a Rosalba Giacobino per aver conseguito le competenze necessarie per progettare e realizzare la Didattica Digitale attraverso gli aspetti teorici e strumentali operativi e ad Eliana Alagio per aver conseguito il Master in Leadership per le relazioni internazionali e il Made in Italy: entrambe hanno ricevuto il Premio “America Giovani della Fondazione Italia USA”.

Pierfranco Bruni, presidente del comitato scientifico del Premio, dopo essersi soffermato sul focus: Ricordando Rocco Scotellaro a cento anni dalla nascita, ha annunciato una giornata di studio su Giuseppe Selvaggi (già vincitore del Premio Troccoli) per il centenario della nascita (Cassano all’Ionio, 29 agosto 1923 – Roma, 26 febbraio 2004) a cura dello staff del Premio in collaborazione con l’editore Sancineto.

Alla cerimonia conclusiva del 37esimo Premio – condotta con garbo e competenza dalla dottoressa Rosanna Mortati – erano presenti Carlo Parisi, segretario nazionale della Figec, il sindaco della città Gianni Papasso e il presidente del Consiglio comunale Lino Notaristefano, l’assessore regionale Gianluca Gallo, il presidente del Circolo della stampa Pollino Sibaritide Mario Alvaro, e il comandate della compagnia Carabinieri di Cassano capitano Michele Ornelli. Hanno fatto giungere allo staff organizzativo del Premio fervidi auguri per la migliore riuscita dell’evento e scusandosi per non essere presenti per concomitanti impegni già calendarizzati, il Comandante Provinciale Carabinieri di Cosenza, Col. Agatino Saverio Spoto, Mons. Francesco Savino, Vescovo di Cassano all’Jonio e Vicepresidente della CEI, il presidente del Consiglio Regionale della Calabria Filippo Mancuso e il presidente della Giunta Regionale della Calabria Roberto Occhiuto.

 

 

Facebook Comments Box
Per restare aggiornato con le ultime news seguici e metti “Mi piace” sulla nostra pagina Facebook e iscriviti al nostro canale YouTube.  

Per scriverci e segnalarci un evento contattaci! 

Notizie su Redazione

Redazione
La Voce di Maruggio nasce nel 2010 come supplemento de La Voce di Manduria, dal 17 luglio 2012 diventa testata giornalistica grazie ai propri investitori che credono in questo progetto. Giornale free press La Voce di Maruggio, tratta la cronaca, la politica e cultura e sport principalmente della Città di Maruggio.