giovedì 28 Ottobre, 2021 - 20:00:11

5 POINTZ Italy: Terminata la prima opera sulla facciata del Cineteatro Impero di Maruggio

14322613_10202453404094046_1632899552192023818_n

La prima delle due opere previste sulle facciate del Cineteatro Impero si è conclusa ieri pomeriggio.

Dopo il successo del primo appuntamento a Polignano a Mare (Ba) di ‘5 POINTZ Italy | Festival delle Culture Metropolitane‘, ideato e coordinato da Angelo Raffaele Villani dell’Associazione culturale OpificioCreativo, con ROSSOCONTEMPORANEO ed in collaborazione con Gigi Rigliaco, direttore artistico di ART and ARS Gallery di Galatina (Le), il Format del mondo metropolitano si spostato in terra ionica, con la seconda tappa di Campomarino e Maruggio del 14, 15 e 16 settembre.

Dopo THE ONE, l’opera n. 1 del circuito regionale di 5 POINTZ Italy 2016, inizia a concludersi anche la seconda opera collettiva.

Si passa dal THE ONE di Polignano a Mare (Ba), con la celebrazione a Pino Pascali, uno dei maggiori esponenti dell’arte contemporanea pugliese e nazionale, e figlio della stessa cittadina barese, opera collettiva degli artisti AWER, Biodpi, Fenix Asar, Stencilnoire e Zarro (Taranto, Bari e Caserta), all’opera collettiva IMPERO.

L’evento di Maruggio, come anche quelli che seguiranno ancora, prevede una fitta serie di appuntamenti: talk tematico su street art, graffiti e culture metropolitane, con contributi video di corrispondenti da Verona, Milano e Rimini; il film indipendente NUMERO ZERO, narrazione della storia del rap italiano; “WOW! E basta” – la mostra d’arte contemporanea e documentaria sulle poliedriche manifestazioni del fenomeno metropolitano con artisti pop art e street art tutti pugliesi. Ma ancora presentazione di libri, laboratori street art per ragazzi, dj set metropolitano e naturalmente street art, con il Cineteatro Impero, che vedrà regalarsi una nuova veste scenografica, grazie ad un intervento di urban art di artisti sempre pugliesi.

Sulla facciata del Cineteatro Impero, con “IMPERO”, la prima opera di urban art della cittadina tarantina, inserita nel percorso regionale di 5 POINTZ Italy. A realizzare l’opera, tematicamente incentrata su memorie e personaggi della storia del teatro e del cinema, alcuni degli street artists più attivi e rappresentativi del panorama pugliese, appartenenti a crew ed associazioni operanti sul terreno nazionale, ma non solo.

Qui siamo a Maruggio (Ta), e gli artisti coinvolti, – scrive sulla pagina di Facebook Angelo Raffaele Villani coordinatore del progetto – questa volta arrivano da Lecce e BAT (Trani, per la precisione).

L’opera appena conclusa del duo Alex e Daniele di GODS IN LOVE, celebra la cultura classica greca, i riti dedicati a Dioniso, i baccanali. Parte da emozioni antiche, dal forte richiamo alle origini di questa nostra terra, figlia di culture elleniche.

Dall’altra, work in progress, gli artisti leccesi Chekos e Davide Poesia d’Assalto lavorano sulla contemporaneità, su icone moderne dell’arte cinematografica: dal regista Federico Fellini a Claudia Cardinale, ad oggetti simbolici come la telecamera, di chiaro richiamo tematico.

Dal passato al presente, in un’opera che partiva da quel colore “rosso” così acceso della facciata del cineteatro, colore che porta con sé, in maniera naturale, la passione. E in questo caso per l’Arte e la Bellezza.

A margine, permetterete i ringraziamenti a chi ha creduto e a chi crede in 5 POINTZ Italy (e ci starebbe attendendo a breve), e qui, al momento, faccio i nomi di Marilena Abbatepaolo, Assessore alla Cultura di Polignano a Mare (Ba) e di Alfredo Longo e Maurizio Schirone, rispettivamente Sindaco ed Assessore alla Cultura di Maruggio (Ta).

Ma un ringraziamento speciale, permetterete anche questo, va agli artisti coinvolti, che con grande sacrificio (lo voglio sottolineare) e con lo spirito di fiducia in un Progetto che li vede coinvolti e li rende protagonisti, loro, in primis, starebbero costruendo fisicamente un percorso che chi scrive ha potuto solo mettere su carta.

5 POINTZ Italy, concretamente, sono loro, e tutti gli attori che in forma diversa permettono il cammino di questa carovana.

Grazie davvero, quindi, a tutti voi.”

GALLERIA FOTOGRAFICA Tratta dal profilo di Facebook di 

Angelo Raffaele Villani coordinatore del progetto

 

Facebook Comments Box

Notizie su Redazione

La Voce di Maruggio nasce nel 2010 come supplemento de La Voce di Manduria, dal 17 luglio 2012 diventa testata giornalistica grazie ai propri investitori che credono in questo progetto. Giornale free press La Voce di Maruggio, tratta la cronaca, la politica e cultura e sport principalmente della Città di Maruggio.

Leggi anche

Fragagnano: arrestato pregiudicato di nazionalità marocchina resosi responsabile di rapina aggravata nei confronti della propria convivente

Nel corso della serata del 22 ottobre 2021, i militari della Stazione Carabinieri di Fragagnano …

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.