domenica 26 Maggio, 2024 - 1:17:17

A Palagiano la “Settimana della Legalità”

Al via a Palagiano la “Settimana della Legalità” con un intenso programma di iniziative e attività per promuovere e sensibilizzare la cittadinanza su questa tematica fondamentale per ogni comunità (Info Stefania Cellulare/Whatsapp 3926095972 o mail luceesale@libero.it).
La manifestazione è organizzata da Luce&Sale e Cantieri di Dinamismo Sociale, insieme ad Arcipretura curata “Maria SS. Annunziata” e Consulta delle Associazioni di Palagiano, e con patrocinio della locale Amministrazione comunale.

Si inizia lunedì 22 maggio con – ore 19.00 – la Liturgia introduttiva alla “Settimana della legalità” celebrata da Don Lorenzo Cangiulli presso la Parrocchia SS. Annunziata; a seguire dal piazzale prospicente la chiesa partirà la Fiaccolata “Il ricordo vive per sempre” dedicata alle vittime innocenti della mafia che sarà conclusa, in Piazza Falcone e Borsellino, dall’intervento della Sezione di Palagiano di Libera con la testimonianza di Alessandro Tedesco, referente di Memoria Puglia.

Martedì 23 maggio presso l’auditorium della Biblioteca Comunale “Vito Laterza” sono in programma i due eventi “Disegnare il coraggio” con Gian Marco De Francisco, fumettista e co-fondatore di Grafite – Scuola di Fumetto, Disegno e Illustrazione: alle ore 16.00 un Laboratorio di fumetto per bambini, mentre alle ore 18.30 la presentazione del suo fumetto “Ragazzi di scorta”.

Mercoledì 24 sono in programma due iniziative presso l’Auditorium dell’I.I.S.S. Quinto Orazio Flacco di Palagiano; si inizia la mattina – ore 11.00 – con la presentazione del libro “Il cielo oltre le polveri” di Valentina Petrini organizzata nell’ambito del Progetto Legalitria.

Alle ore 19.00 si terrà, sempre presso l’Auditorium dell’I.I.S.S. Quinto Orazio Flacco, l’importante tavola rotonda “Il riutilizzo dei bene confiscati”, moderata da Marina Luzzi, Direttore responsabile “Radio Cittadella”, con Giampiero Gregori e Angelo Corbo ed esponenti delle Istituzioni impegnate nel garantire la legalità sul territorio.

Le giornate di giovedì 25 e di venerdì 26 maggio avranno lo stesso programma: in mattinata sono previste presso le scuole le testimonianze di Giampiero Gregori e Angelo Corbo, con loro la delegazione di Palagiano di Libera, mentre presso le Opere Parrocchiali – alle ore 20.00 – l’Associazione Culturale “Tutti per Uno” di Firenze curerà lo spettacolo musicale “Lascerò che una nuvola vi accompagni” che racconta 10 anni di mafia (dal 1983 al 1993) narrando la figura del Giudice Antonino Caponnetto, capo del pool antimafia con Falcone e Borsellino.

Sabato 27 maggio, le associazioni sportive di Palagiano uniranno le loro forze per regalare alla cittadinanza la manifestazione “Impegno, Regole, Valori” che, aperta a tutti i ragazzi e ragazze delle scuole elementari e medie, prevede giochi, gare e tornei di calcio, pallavolo, ciclismo, duatlon, tiro con l’arco, bocce, bowling, freccette, tiro a canestro, tiro alla fune e 4 staffette (bottiglia, testimone, racchetta e hula-hoop).

La manifestazione, introdotta da un intervento di Libera sul rapporto tra sport e legalità, si si terrà in un’area che, a partire dall’inizio di Viale Stazione, si estenderà lungo tutto Corso Vittorio Emanuele fino a raggiungere Piazza Vittorio Veneto; obiettivo è sensibilizzare i più giovani, attraverso il divertimento e la sana competizione, all’importanza dello sport come strumento di promozione della legalità.

Nel pomeriggio l’Associazione Luce & Sale ospita sul web l’iniziativa “Il Gioco dei Libri Congiunti” dal titolo “Un calcio alle leggi razziali”, un’edizione speciale sulla legalità dedicata alla memoria del poeta Umberto Saba; l’evento, che si terrà alle ore 18.00 in diretta sulla pagina ufficiale Facebook, sarà condotto da Gianluca Punzo (archeologo, docente di storia dell’arte, storico dello sport) che formulerà le domande alle tre squadre partecipanti; Marco Tagliente, ideatore de “Il Gioco dei Libri Congiunti”, sarà il supervisore dell’iniziativa, nonché il responsabile della scelta dei libri congiunti in gara, mentre la regia sarà affidata ad Alessandro D’Anchini.
Durante la diretta ci sarà un dialogo tra Ismaele La Vardera (giornalista, conduttore televisivo, scrittore, deputato regionale e vicepresidente vicario della Commissione Regionale Antimafia – Sicilia) e Stefania Favale (presidente dell’Associazione socio-culturale Luce & Sale di Palagiano) sul ruolo della cultura, dell’arte e dello sport come strumenti per sostenere la legalità.

Gran finale domenica 28 maggio: in mattinata si terrà la Strapalagiano 2023 “La Legalità è una strada a colori” che, con partenza alle ore 9.00 dal Corso principale, si snoderà lungo le vie periferiche del paese, per poi concludersi con la premiazione.

 

In serata il Vescovo Mons. Sabino Iannuzzi celebrerà, alle ore 19.00 presso la Parrocchia SS. Annunziata, la Santa Messa per le vittime innocenti della mafia.

A seguire sul piazzale del Municipio è prevista la premiazione “Gioco dei libri congiunti” con lo storico e scrittore Pinuccio Stea, e poi l’inaugurazione del murales in memoria dei Magistrati Falcone e Borsellino, opera realizzata nel corso della settimana dall’artista locale Carlitops sulla facciata destra del Municipio nell’ambito del progetto “Bellezza & Legalità” dell’Associazione Luce & Sale. In questa location il concerto dei Rapper FarfaMan e Mimmo Freezer concluderà la “Settimana della Legalità”.

Per tutta la settimana, inoltre, presso l’androne dell’ex Palazzo Comunale in Piazza Vittorio Veneto, sarà possibile visitare la mostra sulle Eco-Mafie curata da Legambiente.

Facebook Comments Box
Per restare aggiornato con le ultime news seguici e metti “Mi piace” sulla nostra pagina Facebook e iscriviti al nostro canale YouTube.  

Per scriverci e segnalarci un evento contattaci! 

Notizie su Redazione

Redazione
La Voce di Maruggio nasce nel 2010 come supplemento de La Voce di Manduria, dal 17 luglio 2012 diventa testata giornalistica grazie ai propri investitori che credono in questo progetto. Giornale free press La Voce di Maruggio, tratta la cronaca, la politica e cultura e sport principalmente della Città di Maruggio.

Leggi anche

Foto 2 side

Oasi di ripopolamento dei cavallucci marini: Due chilometri di reti sequestrate

A seguito del recente rilascio nel secondo seno del Mar Piccolo di circa 160 esemplari …